L’aggressione è avvenuta a mezzogiorno in pieno centro durante il mercato settimanale
BASTIA UMBRA – Scene d’altri tempi e d’altri luoghi, a mezzo-giorno di ieri, nella piazza del Mercato di Bastia Umbra.
Un uomo di origine egiziana ha aggredito una ragazza italiana per strada, davanti a decine di persone, impegnate a fare la spesa. La ragazza è finita prima a terra, poi al pronto soccorso.
All’inizio si è pensato a screzi per motivi di lavoro: entrambi i protagonisti della vicenda sono infatti titolari di banchetti di abbigliamento al mercato settimanale. Poi però, i contorni della situazione si sono chiariti.Secondo quanto reso noto da testimoni e conoscenti, colpa della vittima sarebbe stata quella di aver ospitato la moglie dell’aggressore, una volta che questa ha deciso di separarsi. Un separazione non priva di rancori, visto che la donna in questione, nei giorni scorsi, è stata informata dalla Questura di Perugia che il marito egiziano è bigamo. Ebbene sì, l’uomo è risultato sposato nel suo Paese e padre di due figli, oltre ad essere coniugato in Italia.
Fortunatamente, la ragazza aggredita non ha riportato ferite o contusioni gravi e, una volta soccorsa e curata al pronto soccorso di Assisi, è stata dimessa.
L’aggressore, identificato da una pattuglia della polizia intervenuta sul posto, è stato rilasciato. Ora starà alle parti decidere se sporgere querela.
Una cosa è certa, il tutto è avvenuto nello sconcerto generale. Non è cosa da tutti i giorni vedere una ragazza picchiata in strada da un uomo in pieno giorno.
di FRANCESCA BENE

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.