COMUNICATO STAMPA  Bastia Umbra, 4 febbraio 2010
Domenica 14 Febbraio 2010 dalle ore 15.30 negli spazi di Umbriafiere si terrà la terza edizione del “Carnevale della Città di Bastia Umbra”. La festa è organizzata dall’Amministrazione Comunale (Settore Sociale) in collaborazione con le Associazioni di Volontariato e di Promozione Sociale, con le Istituzioni scolastiche, con i Centri sociali, le scuole di ballo del territorio e le cooperative sociali. Dal 23 gennaio scorso nei locali della Ludoteca comunale è iniziato il lavoro di preparazione della festa, nei pomeriggi di martedì e sabato. Un laboratorio  nel quali sono impegnati gli alunni delle scuole per l’allestimento del Carnevale.
L’ingresso alla manifestazione del 14 febbraio è gratuito e sono invitati a partecipare grandi e piccini per trascorrere insieme un pomeriggio in allegria con giochi, balli e animazione, soprattutto per i bambini. Le associazioni che aderiscono all’iniziativa avranno uno stand da allestire a proprio piacimento e durante la festa allieteranno il pomeriggio degli intervenuti con varie attività di animazione (costruzione di maschere e vestiti, laboratori di trucco e travestimento, sculture di palloncini, organizzazione di giochi, sketch di pagliacci, ecc). Durante la festa di Carnevale è previsto un nutella-party e sarà allestito  un punto ristoro  che verrà curato da alcune Associazioni  dove verranno distribuiti  dolci offerti dalle Pasticcerie locali  e dai Centri Sociali e bibite a tutti. L’animazione musicale sarà invece curata dal DJ Lucio Camacho. Fra le novità inserite quest’anno un concorso realizzato in collaborazione con le scuole del territorio denominato “Ecomaschere 2010”; ciascuna scuola, in linea con la campagna di sensibilizzazione sul rispetto per l’ambiente che l’Amministrazione comunale sta portando avanti,  realizzerà un costume o una maschera con materiali di riciclo o da differenziare. Le maschere e i costumi realizzati, valutati da un’apposita giuria, saranno premiati ed esposti durante la festa. Questi i soggetti che hanno dato la loro disponibilità a collaborare per l’organizzazione della festa: Le scuole del territorio, le Associazioni: Angsa, Croce Rossa, Avis, Anglad, Croce Bianca, Pro Loco Bastia, Vip Perugia, Oltre la Parola, Inclusomè, Casa Chiara , Il Giunco, Volontari della Protezione Civile, Amici del Chiascio, Giovani Bastioli, Scaramante, Ente Palio Bastia, Le scuole di ballo: Sole e Luna, Asso di Cuori, Centro Studi Danza Umbro di Benvegnù Jasmine, Scuola Arte  e Danza di Pamela Pettirossi, Accademia Danza Studios di Alexis Olivares, i Centri Sociali, le Associazioni di categoria Confcommercio e Confesercenti, Le Cooperative Sociali Asad, La Goccia e Puntoaccapo.
Ufficio Stampa del Sindaco

Loading

Print Friendly, PDF & Email