Martedì l’incontro
BASTIA UMBRA A distanza di un paio di mesi dal vertice assisano tra Comune e Confartigianato, anche a Bastia l’organizzazione in difesa dell’artigianato e della piccola impresa cerca una sponda nell’amministrazione locale per cercare soluzioni in un momento in cui il settore edile è stretto nella morsa della crisi. “Le imprese del settore edilizia e affini – spiega Confartigianato – stanno vivendo uno dei momenti più duri e difficili degli ultimi vent’anni. Il settore ha perso negli ultimi due anni circa seimila lavoratori e oltre mille imprese secondo i dati diffusi dalla Cassa edile della Provincia di Perugia e il territorio bastiolo non sta passando indenne da questa emorragia di posti di lavoro e da questa difficoltà che sembra non avere una fine”. E’ per questo che Confartigianato ha chiesto e ottenuto un incontro che si terrà martedì, alle 21, nella sala consiliare, in cui analizzare e discutere insieme all’amministrazione l’attuale situazione e le prospettive del comparto.“Il Comune – sottolinea l’organizzazione – con gli strumenti a disposizione quali il piano regolatore, il piano delle piccole opere, le manutenzioni ordinarie e straordinarie, può aiutare le imprese artigiane, piccole e medie del territorio a superare questo difficile momento”.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.