PRESTO UNA CONSULTAZIONE CON L’ASSESSORE RENZINI
BASTIA UMBRA — SI È INSEDIATO il vertice della Confcommercio di Bastia Umbra indicato dall’assemblea dei soci, che rimarrà in carica 5 anni. Il primo messaggio del gruppo dirigente è stato indirizzato all’amministrazione del sindaco Ansideri.
Una settimana fa l’assemblea dei soci aveva accolto con preoccupazioni le dimissioni dell’assessore Fabrizio Masci. Ora che il successore, l’avvocato Fabrizia Renzini, è stato nominato in pochissimi giorni, la Confcommercio lancia segnali distensivi e chiede un incontro con il neo-assessore, che ha già fatto un primo giro di consultazioni con le altre associazioni. Le sarà illustrato il programma messo a punto dal consiglio direttivo. Sorprese non ci dovrebbero essere, considerato che il gruppo dirigente Confcommercio è quello uscente, interamente confermato dall’assemblea che ne ha approvato l’operato. Confermato anche il presidente Sauro Lupattelli che, fino ad oggi, si è distinto nel sollecitare interventi dell’amministrazione comunale nel centro storico. La Renzini è evidente che non vorrà smentire il sindaco Ansideri nelle scelte fatte finora, ma ha già annunciato di voler verificare i rapporti con tutte le associazioni prima di pronunciarsi. IL NUOVO organigramma della Confcommercio ripropone il direttivo, ma al vertice come vicepresidente vicario viene chiamato Marco Caccinelli, che è anche alla guida del consorzio «Bastia City Mall», ed ha avuto ampia delega di rappresentanza in sede provinciale. Il suo nome era stato fatto quale candidato all’assessorato, ma senza concreto riscontro. Mario Rossi è stato nominato presidente onorario della Confcommercio.
m.s.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.