UN SECONDO TEMPO spettacolare regala ai padroni di casa la seconda vittoria consecutiva in campionato contro un ottimo Bastia. La Grifo Ponte ringrazia in particolare un Costanzo in giornata strepitosa che con giocate decisive ha trascinato i suoi compagni. Gli ospiti restano invece con l’amaro in bocca, nonostante la bella prestazione sono stati beffati negli ultimi cinque minuti. Nel primo tempo entrambe le squadre sono molto corte e attente a non concedere niente agli avversari. Al 5’ ci prova l’attaccante torgianese Luchini ma Tajolini è attento. Al 9’ risponde il Bastia con Francioni ma la sua conclusione non è pericolosa. Nella ripresa il match decolla e fioccano le reti. Al 18’ apre le danze Costanzo, che porta in vantaggio il Torgiano superando tre avversari con un bello spunto e trafiggendo Tajolini. La risposta degli ospiti non si fa attendere e al 24’ Gnagni viene atterrato in area. L’arbitro concede un dubbio penalty che Francioni trasforma con freddezza. Al 34’ gli uomini di Luzi trovano anche il gol del vantaggio grazie a Mancini, che ben servito da Francioni batte il portiere avversario con un perfetto diagonale. I padroni di casa però non si arrendono e al 39’ Radicchi, su assist di Fatone, con un bel colpo di testa sigla il pareggio. Il match non è ancora finito e ilTorgiano riesce a pescare il gol vittoria a due minuti dalla fine, grazie ad uno strepitoso Costanzo che con un pallonetto da trenta metri insacca la palla in rete, facendo esplodere di gioia i compagni e i propri sostenitori.
 
Renzo Calderini

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.