Collaborazione tra Comuni per migliorare la funzione di servizio delle farmacie-Si è riunito il coordinamento provinciale
BASTIA UMBRA Collaborazione e sinergia sono alla base del coordinamento delle farmacie comunali della provincia di Perugia del quale Bastia Umbra è capofila e nato nel 2002 proprio per iniziativa della farmacia comunale bastiola. Il coordinamento, che si è riunito nei giorni scorsi a Umbertide, ha individuato le categorie merceologoche da indicare nel capitolato dell’imminente gara per l’acquisto di farmaci. Nel 2006, infatti, il coordinamento ha effettuato
una gara europea per farmaci e parafarmaci ottenendo un grande successo dal punto di vista economico per tutti gli enti partecipanti (numerosi comuni del perugino tra cui Assisi,Città della Pieve e Gualdo Tadino, che però erano assenti alla riunione di Umbertide).“La collaborazione tra Comuni per migliorare la funzione di servizio delle farmacie comunali – rileva il dottor Antonio Tabascio, direttore delle farmacie comunali di Bastia – può essere realizzata solo attraverso percorsi condivisi e sinergie di intenti, dove ogni ente possa contribuire in modo paritario alla realizzazione dei vari progetti e processi di crescita”.“La farmacia dei servizi – ha aggiunto Tabascio – contribuisce a realizzare la “mission” delle comunali, ovvero supportare e andare incontro alle fasce deboli della popolazione. E mai come ora c’è la necessità di far risparmiare gli utenti”.
Sara Caponi

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.