La quarantesima edizione della mostra mercato nazionale aprirà i battenti venerdì, 80 gli espositori
BASTIA UMBRA I padiglioni di Umbriafiere sono pronti a ospitare l’edizione numero 40 di “Assisi Antiquariato”, in programma 21 aprile al primo maggio.
L’appuntamento con la mostra mercato nazionale si annuncia come un evento centrale nel calendario degli appuntamenti della primavera dell’arte antica. La rassegna bastiola è ormai un marchio di qualità, un affresco completo e variegato dei tesori del passato.Ogni anno migliaia di persone, tra cui un numero sempre crescente di giovani, visitano “Assisi Antiquariato” alla ricerca di emozioni e suggestioni, ma soprattutto di qualche buon affare. L’antiquariato, infatti, è di nuovo una buona opportunità per chi cerca investimenti durevoli,come conferma più di uno studio di settore.Gli espositori italiani e stranieri – in pratica il meglio di ciò che offre il panorama attuale dell’antiquariato -saranno 80 e presenteranno nei propri stand autentiche rarità, che hanno tutto per appartenere alla categoria “oggetti del desiderio”. In tutto,saranno ottomila i metri quadrati a esposizione, con un allestimento elegante, ricercato e raffinato, arricchito da un gioco di luci e di colori che contribuisce a esaltare il pregio delle opere esposte.Rigidissima, come sempre, la selezione di antiquari e oggetti in vetrina:una commissione di esperti, infatti,esamina e valuta con particolare attenzione ogni proposta.Si potranno ammirare e acquistare mobili di tutte le epoche e provenienze, con prevalenza di pezzi dall’Italia centro settentrionale: cassettoni, tavoli, ribalte, librerie e sedie. Grande spazio anche ai dipinti: dai lavori di alcuni grandi maestri del ’400 alle nature morte del ’600. Da non perdere anche le sculture, i reperti archeologici, gli argenti, i gioielli, le icone russe,i libri antichi e le stampe, gli orologi,i tappeti, i bronzi e le porcellane di raffinata qualità a conferma di quanto “Assisi Antiquariato” sia un crocevia fondamentale per gli innamorati dell’arte e della cultura. La mostra mercato resterà aperta con orario continuato dalle 10 alle 20 e, il 23, 24,26 e 27 aprile, dalle 15 alle 20.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.