BASTIA UMBRA – Un gruppo di ragazzi, forse minorenni, sta terrorizzando da alcuni giorni i giovani di Bastia Umbra che si ritrovano in piazzetta Franchi, in pieno centro storico.
Si tratterebbe, secondo quanto ricostruito dagli stessi studenti bastioli, di una decina di stranieri, probabilmente albanesi che da tempo hanno preso di mira la comitiva.
Sabato pomeriggio, secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine alle quali si sono rivolti i ragazzi, due di questi stranieri avrebbero sferrato un colpo al viso di un ragazzo minorenne. I ragazzi, malgrado l’episodio, non hanno avuto però abbandonato la piazzetta che, da sempre, è il loro punto di ritrovo privilegiato. Ieri pomeriggio erano di nuovo tutti là, come al solito, a godersi i primi pomeriggi di primavera liberi dagli impegni scolastici. Il gruppo di stranieri è tornato ancora una volta e si è scagliato contro i ragazzi che hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Vedendosi scoperti si sono scagliati contro gli altri ragazzi minacciandoli. Un episodio di bullismo in piena regola che sta mettendo a repentaglio la sicurezza dell’intera cittadina di Bastia Umbra.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (5)

comments (5)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.