— ASSISI — GLI STORICI fontanili del monte Subasio sono abbandonati da anni, ma non si trovano soldi per risistemarli, riportarci l’acqua, renderli fruibili. «Sono stati reperiti, nel tempo, risorse per interventi che stupiscono — dice il professor Giuseppe Bambini, appassionato conoscitore del Subasio — Penso, ad esempio, alla scelta dell’ora Comunità montana del Subasio di depolverizzare la strada che sale da Villa di Postignano alle Montarelle. Si sono pure inventati un improbabile ‘rifugio’ alle stesse Montarelle, altro intervento del quale non si sentiva per niente la necessità. Tutto regolare, ma ci sono altre priorità come appunto i fontanili, per la risistemazione dei quali mi batto da anni; un esempio per tutti la fonte San Benedetto. Mi chiedo: è opportuno spendere così i soldi pubblici? Coloro che li amministrano, vogliono davvero bene al nostro monte?».

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.