Ieri mattina ho firmato il Verbale di verifica straordinaria di cassa ai sensi dell’art. 224 del TUEL, alla presenza del Sindaco subentrante Erigo Pecci, del Segretario Generale Marco Taralla, del Responsabile dei Servizi finanziari Luigi Mencarelli, e dell’Organo di Revisione costituto da Fausto Marchetti, Remigio Venanzi e Valerio Giunti.

Complessivamente dagli allegati, come abbiamo sempre dichiarato, lasciamo una condizione finanziaria più che buona, segno di una amministrazione che ha sempre agito in maniera oculata pur avendo investito in tantissime opere che si stanno giorno dopo giorno concretizzando.

Una buona gestione finanziaria, oltre che economica, dimostrata anche dall’azzeramento dell’anticipazione di cassa, obiettivo raggiunto subito dopo il difficile periodo del Covid e delle sue conseguenze sull’andamento economico generale. Dal 2022 ad oggi, l’attenta gestione dell’andamento dei flussi di cassa attuata ha consentito quindi di non dover richiedere somme in anticipazione di cassa, equiparabile ad una sorta di scoperto di c/c, ottenendo di conseguenza altri 2 importanti obiettivi:

La possibilità di applicazione dell’avanzo non vincolato
Il risparmio nella spesa per gli interessi passivi che sarebbero maturati sulle somme utilizzate con lo strumento dell’anticipazione di cassa.
Non ci siamo mai arrogati risultati non veritieri, la trasparenza è stata la prerogativa che ha caratterizzato il nostro agire amministrativo e l’avanzo di amministrazione su cui la campagna elettorale dei nostri competitor si è contraddistinta in attacchi e negatività, di fatto permette alla nuova amministrazione di operare, previo il passaggio consiliare obbligatorio, di agire fin da ora invece che dover aspettare tempi più lunghi conseguenti alla necessaria restituzione dell’anticipazione.

A tal proposito, le nostre proposte erano le seguenti:

Assegnazione di contributi a fondo perduto per ammodernamento e restyling delle attività commerciali esistenti
Incremento stanziamento fondi al Capitolo Cultura e Promozione del Territorio in particolare per l’organizzazione degli eventi autunnali e natalizi per non arrivare a programmare all’ultimo
Rifacimento Piazza Umberto I davanti alle Monache in continuità con Piazza Mazzini
Lavori di manutenzione straordinaria per la riapertura della Passerella pedonale sul Tescio a Campiglione, vista la progettazione in corso
Acquisizione dell’area del Rione Portella, completando così l’assegnazione a tutti i rioni (per il Rione Moncioveta si sta procedendo alla gara di appalto per i lavori di realizzazione delle opere di urbanizzazione)
Progettazione parcheggio da PRG zona Ospedalicchio
Piano straordinario di manutenzione del verde e delle strade
Incremento giochi aree pubbliche
Incremento stanziamento fondi al capitolo Progettazioni per realizzare nuovi progetti di opere pubbliche e farci trovare pronti quando usciranno nuovi bandi di contributi pubblici per la realizzazione di tali opere

Paola Lungarotti

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.