Nuovi scenari
BETTONA “L’elettorato è sovrano”. Sono queste le parole di Lamberto Marcantonini (nella foto) all’indomani della sconfitta elettorale che segna, per sua stessa ammissione, il probabile addio alla politica. “Quella che abbiamo vissuto è una bella esperienza, non solo a livello politico ma anche personale. Mi porto dietro il grande rammarico – aggiunge Marcantonini – di non aver potuto inaugurare in tempo la nuova mensa che ho donato alla scuola materna. Un’opera realizzata sotto il mio mandato, che racchiude un mio contributo personale e alla quale mi sarebbe piaciuto tagliare il nastro”.Quanto al prossimo futuro, dopo qualche giorno di assestamento il Quadrifoglio si riunirà (forse già dopodomani)per decidere chi guiderà l’opposizione. Due i seggi ottenuti,
uno per il candidato sindaco e uno al candidato consigliere più votato, in questo caso il già assessore al centro storico Andrea Castellini. E’ probabile che Marcantonini passi il testimone “a chi in seguito potrà proseguire l’attività politica”, aprendo uno spazio per il primo non eletto del Quadrifoglio, l’ex assessore allo sport Franco Massucci.
Sa. Ca

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.