BASTIA UMBRA (al.ga.) – Regolamento comunale per la tutela degli animali. L’amministrazione Ansideri invita i cittadini a rispettare le norme che delineano il corpontamento che devono tenere i possessori dei cani, alla luce del “rilevato diffondersi di atteggiamenti inadeguati e, soprattutto, per prevenire eventuali aggressioni nei confronti di adulti e bambini”. In pratica, coloro che possiedono i quadrupedi devono, fondamentalmente, ricordarsi di: utilizzare sempre il guinzaglio, lungo massimo un metro e mezzo, presso le aree urbane e i luoghi aperti al pubblico; far indossare al cane la museruola in caso di rischio o espressa richiesta delle autorità competenti; non condurre l’animale in zone cui ne è vietato l’accesso o che sono riservate allo svago dei minori; provvedere allo smaltimento dei bisogni prodotti dall’animale nei luoghi pubblici e, per questo motivo, portare con sé l’apposita strumentazione. A questo proposito, dal palazzo del municipio bastiolo si fa sapere che “presso il centro storico sono stati posizionati due distributori di palette per la raccolta delle deiezioni canine; le palette possono essere prelevate inserendo una moneta da 10 centesimi di euro”.

Corriere-2010-07-14-pag21

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.