Gli organizzatori parlano di sfida vinta per il rilancio della città
BASTIA UMBRA – Oltre 20.000 le presenze intervenute a Bastia Umbra per la prima edizione de “I colori della primavera”. Questo il dato registrato dagli organizzatori della manifestazione che si è tenuta nel corso del fine settimana appena trascorso. “Quest’evento rappresenta la prima sfida vinta per il rilancio dei centri commerciali naturali della nostra regione – commenta Marco Caccinelli, presidente del consorzio Bastia City Mall – ho sentito i cittadini bastioli particolarmente vicini, interessati e attenti a quello che stava nascendo. La manifestazione traccia un profondo solco con il passato: con questo evento, infatti, abbiamo creato un nuovo format che va sviluppato, migliorato e fatto crescere affinché diventi, nel prossimo futuro, un punto fermo tra gli eventi che caratterizzano la nostra città. Confido che l’amministrazione comunale di Bastia Umbra tenga in considerazione il patrimonio economico cittadino rappresentato dagli operatori economici del commercio nella discussione dei progetti urbanistici”. Immediata la risposta di Luca Livieri, assessore all’Urbanistica di Bastia Umbra, che dichiara a nome della squadra del governo Ansideri: “Il team bastiolo della Confcommercio e il consorzio Bastia Umbra City Mall si sono dimostrati in grado di soddisfare l’esigenza promozionale delle realtà locali, attraverso gli investimenti necessari impiegati per la realizzazione di questo importante evento, dimostrando di adempiere alla delega affidata loro”. Soddisfatto anche Sauro Lupattelli, attuale presidente della sede bastiola della Confcommercio: “Stiamo affrontando, in modo concreto e professionale, le azioni dei progetti di cui da anni parliamo ai cittadini”. Da segnalare i nomi dei vincitori del concorso a premi “I punti della spesa”, che hanno ricevuto un buono acquisto da 200 euro l’uno: primo Alberto Checcarelli di Bettona, Silvana Baruffa di Pretola, Catia Polticchia, Loredana Casciarri e Rita Bolletta di Bastia Umbra.

Pdf: Corriere-2010-04-21-pag22

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.