Il Trestina si lancia in classifica grazie a Procelli .DOPO LA COPPA, il campionato. Il Trestina batte con pieno merito per la seconda volta in tre giorni il Bastia e si accomoda al secondo posto in classifica a un solo punto dalla vetta occupata da Campitello e Spoleto, in attesa del big match di Marsciano che andrà in scena mercoledì. Un bel gol di Procelli è bastato ai bianconeri per avere ragione della formazione di Luzi. Fin dai primi minuti si è capito che i ragazzi di Cerbella ne avevano di più: Antonelli e Bocciolini mettevano in area cross interessanti non finalizzati per un nonnulla, al 21’ lo stesso Antonelli sibilava il palo e al 23’ Alessio Ceccagnoli non trovava la porta al volo. Il gol dei padroni di casa arriva in avvio di ripresa ed è una cooperazione tra Nicola Ceccagnoli, che rilancia lungo dalla propria porta, e Procelli che, con coraggio ed abilità, sfrutta la posizione avanzata di Tajolini e lo beffa da quaranta metri. Il Bastia si rianima subito e sfiora il pari con Mancini che però spreca incredibilmente davanti al portiere avversario. Poi è ancora Trestina: l’ex Bordichini al 13’costringe Tajolini alla difficile deviazione in corner e Alessio Ceccagnoli al 15’ e al 24’ trova ancora pronto l’estremo difensore bastiolo che limita i danni. Da quel momento i padroni di casa, pensando anche all’impegno infrasettimanale, controllano agevolmente il match.
Ste. Si.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.