ASSISI – La città serafica in festa per San Rufino e Santa Chiara: si parte domani con la Santa patrona della televisione, alle 10,40 parte, dal palazzo comunale, il corteo civile per fare ingresso in Basilica dove alle 11 ci sarà la concelebra-zione eucaristica, presieduta dal cardinale Claudio Hummes, prefetto della Congregazione per il Clero. Alle 21 nella cattedrale di San Ru-fino ci sarà la veglia di preghiera in onore del patrono, presieduta da monsignor Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi, la processione con il busto del Santo, e, in piazza del Comune, la benedizione di Assisi e la fiaccolata. Giovedì, festa di San Rufino (primo vescovo di Assisi, martirizzato nell’anno 238 e successivamente diventato patrono di Assisi), alle 10.40 corteo civile con partenza dal Palazzo dei Priori, e la messa presieduta dal vescovo Sorrentino. In serata, alle 21 il concerto della Cappella musicale di San Rufino e Assisicanto Chorus. “Cittadini e ospiti – spiegano sindaco e giunta comunale – sono invitati (dopo la festa del ‘Perdono di Assisi’, alla Porziuncola di Santa Maria degli Angeli, a cui hanno partecipato migliaia di pellegrini), a partecipare alle feste di Santa Chiara e San Rufino secondo il programma che è in corso di diffusione”. Chiuderà i festeggiamenti per i patroni della città serafica il grande spettacolo pirotecnico dalla Rocca Maggiore, diventato ormai, da alcuni anni, una tradizione, che sarà visibile da tutto il territorio comunale e anche oltre.

Corriere-2010-08-10-pag19

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.