Pallavolo maschile La prima squadra vince, il settore giovanile convince

BASTIA UMBRA – Dopo la terza vittoria in campionato ottenuta sabato scorso in quel di Falconara, è tornata oggi in palestra la Sir Safety Bastia. I bianconeri hanno cominciato la preparazione in vista della quarta giornata di B1 maschile che vedrà i Block Devils tornare tra le mura amiche del PalaGiontella al cospetto della neopromossa Anagni. L’affermazione in terra marchigiana ha confermato le buone indicazioni di questo primo scorcio di torneo in casa Sir. La squadra, pur certamente ancora lontana dal top di rendimento, ha dimostrato concretezza e grande voglia di vincere, giocando a tratti una bella pallavolo. Rovinelli aveva predicato concentrazione, insistendo molto in allenamento sull’aspetto mentale, e da questo punto di vista sarà certamente soddisfatto di quanto visto sul rettangolo di gioco. Ma i ritmi della B1 non permettono distrazioni e dunque ora subito testa al prossimo impegno contro i laziali dell’ex Costanzo. Il punto sulla situazione spetta a Gabriele Pignatti, opposto della formazione del presidente Sirci: “A Falconara direi che abbiamo giocato abbastanza bene. Forse eravamo un po’ contratti all’inizio, poi abbiamo preso le misure al loro attaccante principale, Bruschi, trovato sicurezza nel nostro gioco e le cose sono venute facili. Quanto al prossimo impegno contro Anagni, penso che questi sono i punti che forse alla fine faranno la differenza. Vincere contro le squadre sulla carta di media fascia può essere determinante alla fine dei giochi. Inoltre continuare a vincere è importante anche perché instaura una mentalità vincente all’interno dello spogliatoio”. Settore giovanile Si è svolta domenica scorsa la presentazione del settore giovanile della Sir Volley. In un clima di festa e di grande amicizia sono stati presentati tutti i gruppi di ragazzi (l’Under 18, l’Under 16, due squadre di Under 14 ed una di Under 13) che prenderanno parte ai campionati di categoria con la voglia di far bene e di ripetere gli ottimi risultati della passata stagione. In un PalaGiontella pieno di genitori, parenti e amici della pallavolo (si sono contate circa 300 persone presenti all’evento) si è vissuto un pomeriggio davvero bello ed aggregante. La prima fase ha visto i piccoli Block Devils sfilare, guidati dal responsabile tecnico del settore giovanile Scappaticcio e dai presidenti Sensi e Bizzarri, il tutto in una cornice di bandiere e palloncini molto suggestiva. Alla manifestazione erano presenti anche il sindaco di Bastia Umbra Ansideri e l’assessore allo sport Masci che hanno voluto portare il loro saluto ai giovani augurando una stagione piena di successi e ribadendo la necessità di una nuova struttura sportiva. Dalle 16 alle 19 è stato il campo il protagonista della manifestazione con un quadrangolare amichevole che ha visto scendere sul taraflex i ragazzi con la partecipazione anche di squadre giovanili di Assisi e Petrignano. Sugli spalti a vedere all’opera le squadre anche una piccola rappresentanza della prima squadra di B1 con il capitano bianconero Giacomo Scilì ed il libero Giuseppe Zito. Al termine del quadrangolare porchetta, bevande e crostata per tutti, degna e piacevole chiusura di una giornata bellissima.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.