Volley B1/M Stasera gara uno di semifinale contro la Libertas Cantù APPUNTAMENTO con la storia per il sodalizio della Sir Safety Bastia che stasera scende in campo per la prima partita dei play off promozione di serie B1 maschile. Tanti i sostenitori dei bianconeri annunciati sugli spalti del Palazzetto di viale Giontella (alle 20,30) per seguire la loro squadra del cuore, il clan bastiolo cerca di inseguire il traguardo approfittando dell’entusiasmo che si è diffuso intorno alla squadra. A contrastarla ci sarà la Libertas Cantù terza classificata del girone nord e vincitrice del primo turno sui campani di Atripalda. Finalmente ci siamo. Chi vince la sfida, al meglio delle tre partite, va in finale, chi perde è fuori. I bianconeri del presidente Gino Sirci arrivano alla post season nelle migliori condizioni mentali e fisiche, avendo recuperato dai piccoli acciacchi. La squadra di coach Romano Giannini si è allenata al meglio in questi giorni ed ha potuto testarsi contro un team di Jesi (vittoria per 3-1): «La partita contro i marchigiani è stata importante. Abbiamo avuto la possibilità di rallentare un po’ i ritmi dopo la fine della stagione, per poi per riprendere il lavoro con l’intensità necessaria. Per riuscire a superare questo scoglio dovremo giocare la nostra pallavolo mantenendo il miglior livello tecnico e agonistico, esprimendoci come sappiamo di poter fare avremo molte chance di successo». Un protagonista atteso della serata è certamente il capitano bianconero Andrea Francesconi, che sta attraversando un momento di forma a dir poco smagliante e dovrebbe riconquistarsi il posto da titolare. Accanto a lui la fiducia è d’obbligo per il libero Marco Lionetti che è deputato alla salvaguardia della propria metà campo. I lombardi faNNO perno principalmente sul palleggiatore Umberto Gerosa e sull’opposto mancino Luca Perfetto. Fondamentale per i block-devils sarà giocare come sanno e mantenere un atteggiamento positivo. L’attesa in città e nella società è palpabile. Parte stasera la caccia alla serie A2.  BASTIA UMBRA: Cortellazzi – Pignatti, Scilì – Sabatini, Ciappi – Costa, Lionetti (L). Cantù: Perfetto – Gerosa, Monguzzi – Boroni, Ippolito – Mariano, Ruggeri (L). 
 Alberto Aglietti

Nazione-2010-05-26-Pag08

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.