Se ne discute a Bastia Umbra

BASTIA UMBRA – “Per non morire di mafia”. Questo è il titolo del volume scritto da Pietro Grasso e da Alberto La Volpe, che verrà presentato oggi pomeriggio alle 16,30 al cinema-teatro Esperia di Bastia Umbra. L’iniziativa, promossa dal Comune, vedrà la presenza e la partecipazione degli stessi autori.Il libro è per tanti versi il promemoria quotidiano di un magistrato impegnato da trent’anni contro la criminalità organizzata e convinto che, per contrastarla, sia necessario avere la percezione esatta della sua pericolosità. Dalla Procura nazionale antimafia, l’organismo che coordina le indagini condotte su fronti interni e internazionali, Pietro Grasso ripercorre le stagioni della guerra alla Cupola siciliana in un racconto schietto, che affronta anche questioni delicate: i legami tra mafia e politica,gli scontri all’interno della magistratura,le carenze legislative e di mezzi.Spiega inoltre gli ultimi sviluppi delle attività di ‘ndrangheta e camorra e traccia una mappa delle nuove mafie.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.