Mercato 1 Tiberis: Bernardini per il vivaio. Pure Sorbini, Bisello Ragno e Bruni in Toscana
Bastia: Bartolucci lascia? Romani e Maulini verso Spoleto
PERUGIA – Adesso date un occhio al Pierantonio di Federico Lupatelli. Insieme al patron Cerbella e al diesse Pompei, il neo presidente ha messo a punto un’operazione lampo: il club ha infatti letteralmente “scippato” alla Pontevecchio Diego Marinelli (1977) ex Group. Blitz come quello andato in porto per Luca Tomassini. Il Sansepolcro non si è ancora mosso. Le quotazioni di Davide Mezzanotti in panchina sono in rialzo, ma la società al momento pensa ad altro. La fase di stallo è dovuta al tira e molla col Comune sulla gestione degli impianti (che hanno bisogno pure di interventi di adeguamento). Ieri la fumata grigia col Comune che pare disposto ad accollarsi parte delle spese di gestione del “Buitoni”.Un altro big sta per lasciare l’Umbria: si tratta di Liborio Zuppardo (1985) che, dopo l’esperienza a Castel Rigone, sta per accordarsi con il San Giovanni Valdarno,Eccellenza toscana, “convinto” dal suo ex compagno Francesco Sorbini (1983) e dagli altri due ex rigonesi che stanno per fiormare Luca Bisello Ragno (1983) e stefano Bruni (1985). Sono giornate di intenso lavoro queste per il nuovo responsabile dell’area tecnica del Cannara, Luciano Ricciolini.Dopo il forfait di Stefano Petrini,infatti, c’è da colmare al più presto il vuoto in panchina. I nomi che circolano sono quelli di Guido Vicarelli, ex Berretti del Perugia di Fabrizio Giusti del Bevagna e di Rosario Scarfone che segue però da diretto interessato anche gli sviluppi in casa Bastia.Forti indiscrezioni parlano di un ipotetico cambio di proprietà fra l’attuale patron Paolo Bartolucci e il gruppo di imprenditori romani al quale si sarebbe accodata negli ultimi giorni anche una cordata di imprenditori locali. Intanto la Voluntas vorrebbe riprendersi il difensore Vincenzo Romani (1987), quest’anno proprio agli ordini di Scarfone., e arrivare a Luca Maulini (1993) dell’Angelana). Per questa sera è previsto un vertice fra le due parti che dovrebbe chiarire le posizioni di entrambi. L’assemblea dei soci della Tiberis ha riconfermato alla presidenza Renato Pannacci. Nei prossimi giorni si inizierà a parlare anche di nuovi incarichi. Il suo ex allenatore, Gabriele Pannacci, dovrebbe essere nominato nuovo direttore generale, mentre come allenatore è circolato il nome di Mario Goretti ex Chiusi, che vorrebbe riavvicinarsi a casa. Al tifernate Lucio Bernardini è stata offerta la supervisione di tutto il settore giovanile. L’estroso Davide Sisani (1991) è stato confermato nelle file del San Sisto. Ancora da decifrare il futuro del Nocera dopo che la dirigenza ha rimesso il mandato nelle mani del sindaco. Appena tutto verrà chiarito, il diesse Danilo Moroni diventerà operativo. Intanto dopo Leandro Calamita (1987, sondato anche dalla Subasio) anche a Francesco Silvi e Leonardo Monacelli (1990) sono arrivate le avance da parte del Matelica e del Fossato,mentre il difensore Francesco Savina (1991) potrebbe approdare alla Trevana, soprattutto se il team di Angelini giocherà il prossimo anno in Prima categoria. Il Lerchi ha scelto in panchina Simone Migliorati, ex Juniores della Baldaccio Bruni, che raccoglierà l’eredità di Lorenzo Mambrini passato al Valfabbrica. Da decifrare il futuro della Federico Mosconi, l’iscrizione al prossimo torneo sembra addirittura in dubbio. Il Valfabbrica (secondo dopo il Cannara in classifica di ripescaggio), indipendentemente se sarà Eccellenza o Promozione,sta cercando di convincere a tornare Fabio Carpinelli (1985), quest’anno al Ventinella
di Tommaso Ricci Leonello Carloni

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.