COMUNICATO STAMPA-Prevista una spesa di quasi 700mila euro
Si è appena conclusa la procedura di appalto dei lavori di ristrutturazione e consolidamento statico dell’ex Chiesa di  Sant’Angelo, ora di proprietà comunale, con l’aggiudicazione provvisoria all’impresa che ha presentato la migliore offerta tra le 133 ditte che hanno partecipato alla gara. Sono in corso le procedure di stipula dell’appalto.
Lunedì 23 aprile 2012 è stato pubblicato un nuovo bando di gara relativo alla ristrutturazione e riqualificazione funzionale della sede ex Istituto professionale, in Piazza Umberto I.
Si tratta di un intervento di primaria importanza con cui l’Amministrazione comunale intende raggiungere un duplice scopo: il recupero del patrimonio edilizio e dislocare gli uffici e i servizi comunali in locali di proprietà evitando di continuare ad usare locali in affitto, che comportano notevoli spese aggiuntive a carico del bilancio comunale.
I locali dell’ex Professionale, una volta ristrutturati, ospiteranno i Servizi sociali (attualmente nel palazzo comunale), il Corpo della Polizia municipale e l’ufficio Commercio (attualmente ospitati in locali in affitto in via  Cesare Battisti) e spazi polifunzionali.
“E’ un intervento che ha impegnato l’amministrazione del Sindaco Ansideri – rileva Marcello Mantovani assessore ai Lavori pubblici – sin dal suo insediamento, quando si stabilirono rigorosi criteri di gestione finanziaria e tra questi l’eliminazione dei canoni di affitto per locali nei quali ospitare uffici e servizi comunali. La riappropriazione dello stabile ex Istituto Professionale è un passo decisivo in questa direzione di razionale gestione economico-finanziaria del patrimonio del Comune”.
Il progetto di ristrutturazione è stato messo a punto dall’ingegner Vincenzo Tintori, dirigente del settore Lavori pubblici del Comune, coadiuvato dai tecnici suoi collaboratori, mentre la direzione dei lavori sarà assegnata alla geometra Cristina Agostini.
L’importo dei lavori a base d’asta è di 698 mila Euro. Le offerte per l’appalto in base al bando dovranno pervenire al Comune entro il 23 maggio 2012. L’apertura delle offerte avrà luogo il 24 maggio e l’aggiudicazione avverrà al massimo ribasso.
I lavori dovrebbero essere completati e consegnati al Comune entro il 2013.

Bastia Umbra, 27 aprile 2012 
Ufficio Stampa del Sindaco

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.