COMUNICATO STAMPA
A seguito di un sopralluogo nell’area del centro storico di Bastia effettuato dall’assessore comunale all’ambiente Francesco Fratellini, accompagnato dal funzionario comunale Maurizio Picchio e dal rappresentante della Gesenu Spa Giampaolo Boldrini, è stata decisa una pulizia generale e radicale dei vicoli all’interno dell’”Insula Romana”. L’iniziativa di verificare lo stato del decoro urbano del centro è mirata a rendere effettiva la previsione contenuta nella convenzione generale del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani tra il Comune e la Gesenu. L’intesa, infatti, prevede in particolare la pulizia giornaliera del centro storico nei giorni feriali, e la domenica limitatamente alla centrale piazza Mazzini e a via Garibaldi.
L’obiettivo dell’Amministrazione del Sindaco Ansideri, impegnata sin dal luglio scorso ad innalzare il livello del decoro urbano, è quello di rendere effettiva ed operativa la previsione del servizio, secondo i patti sanciti nella convenzione. Il sopralluogo ha evidenziato alcune criticità, peraltro segnalate dai cittadini nell’assemblea pubblica di giovedì scorso, e dovute alle difficoltà finora riscontrate nel garantire il servizio giornaliero di pulizia.
“Il nostro obiettivo – ha spiegato l’assessore Fratellini – è di dare una svolta non solo per il rispetto degli accordi con la Gesenu, ma soprattutto per rendere effettiva la pulizia dei vicoli e quindi tale da garantire il decoro in un’area fondamentale come il centro storico della città”
L’intervento di pulizia generale è stato fissato nella giornata di lunedì 1° marzo, riguardante tutti i vicoli e le piazze all’interno del vecchio centro. Non solo spazzamento, ma anche disinfestazione degli angoli più reconditi con la rimozione anche del guano dei colombi.
Per consentire agli operatori ecologici di effettuare la pulizia, i residenti sono pregati già dalla notte tra domenica e lunedì prossimi di non parcheggiare le proprie auto nell’area dell’”Insula”. Il sevizio dovrebbe esaurirsi nella mattinata di lunedì, ma se necessario proseguirà anche nel pomeriggio fino al suo completamento.

Bastia Umbra, 23 febbraio 2010

Ufficio Stampa del Sindaco

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (10)

  • “PULIZIA RADICALE” dei vicoli del centro storico: conosco molto bene la tipologia delle piccole vie che compongono il “Nucleo Antico” con angoli caratteristici colmi di storia di poveri cristi che ricostruivano ad ogni disastro le loro case con ciottoli di fiume.
    Chissà oggi con gli abitanti che compongono i residenti del “centro Storico” si sentirà ancora quella atmofera, carica di odori e suoni, che per secoli ha fatto sognare, soffrire, vivere e morire, gente semplice ma dinamica , ricca di creatività manuale, “Dna” che ci portiamo addosso a tutt’oggi.
    Chissa se pulire jn modo “Radicale” serva a ritrovare pezzi della nostra storia………….

    Attenzione in questo post era stata inserita una immagine di 233 KB. La stessa è stata rimossa in quanto come indicato il massimo ammesso è 120 KB

  • Ripulire fa sempre bene, ma anche facendo questo è difficile ritrovare quell’atmosfera che era di un tempo, ed è anche naturale che sia così, dato che i tempi cambiano e le persone vanno e vengono. Mi piacerebbe sapere se quel pulire in modo “radicale” evocato dal sig. Monacchia si riferisca alle sole strade e mura della città, oppure ad un’altro tipo di pulizia in voga in periodi oscuri del passato e riportati in auge da alcune prese di posizione della Lega nord.

  • “Corpo male usato, quello che fa je viene pensato” ……………………(Anonimo)
    Non capisco perche non si vuole capire……nel mio essere, non esiste il gene della certezza intellettuale, ho molti dubbi, ho dei limiti che mi fanno sentire “normale”…. sono sicuramente un ” razzista radicale per la STUPIDITA’ “………………………..
    Chi mi conosce davvero, sa di che cosa parlo, chi conosce la storia, la gente, il territorio, come lo conosco io, sa che cosa si prova girando per i “Vicoli del centro storico”……………sono Nato e cresciuto a BASTIA UMBRA .

  • Sono daccordo con Lei su come la “stupidità” intenda spesso parlare degli altri in modo superficiale. Le riporto quanto da lei scritto su questo blog, con il copia/incolla, in diverse date, 5 e 8 febbraio le più recenti. “2010 inizia con la certezza che a Bastia oltre il 10% degli abitanti sono cittadini stranieri… molti sono extracomunitari in nessun modo “integrati” anzi, usando il centro storico come “casba”, si tengono sistematicamente in un “ghetto” da loro stessi concepito, al fine di NON dare modo a noi di creare una amalgama utile per un dialogo e reciproco rispetto delle tradizioni e usi . C’è un razzismo al contrario, oggi, passare per i vicoli del centro storico antico, si può sentire vocii animati incomprensibili, accompagnati da sonorità che non rispettano la nostra cultura, si è perso spero non definitivamente, il sapore della nostra tradizione..
    “Piazza Mazzini” da sempre punto di aggregazione, salvo il venerdi x il mercato e la domenica mattina x le S.Messe, è condiviso da due tipologie, i pensionati con piccoli gruppetti davanti al Bar Italia e qua e la gruppi di varia etnia, che si controllano a
    vicenda,tra birra e sigarette e…. spesso per insopportazione tra le varie “razze e religioni” si azzuffano come x stabilire la supremazia nella “gestione” totale della piazza, durante la sera e la notte….creando un’atmosfera pericolosa ed stranea alla nostra cultura.
    Si parla in modo accorato di aiutare il diverso, porgere la mano ai bisognosi, accettare altra cultura con comprensione, accettare con rispetto ogni altre usanze che veniamo a conoscere tramite la presenza di stranieri, comunitari ed extracomunitari, che con
    estrema tranquillità, si comportano e parlano solo secondo le loro abitudini…..da noi pretendono, comprensione e per non essere accusati di razzismo, ci mettiamo a loro disposizione, per trovare una risposta alle loro esigenze………. dimenticando che tutto questo cozza contro …..la “RECIPROCITA’”.
    Dal vocabolario: Definizione di “CASBA”:
    1 Zona storica delle città arabe dell’Africa settentrionale, abitata dalla popolazione più povera.
    2 Quartiere malfamato, perlopiù nel centro storico di una città.
    Essendo daccordo con Lei, sul fatto che le strade vanno ripulite, ogni altra parola mi sembra superflua.

    • Credo che si faccia riferimento solo a strade, vie e muri …. per il resto chi crea disagio o non rispetta le regole altrui (in questo caso del nostro paese) … provvedimenti legali.

  • Domenico Ascani scrive: Sono daccordo con Lei su come la “stupidità” intenda spesso parlare degli altri in modo superficiale…..Essendo daccordo con Lei, sul fatto che le strade vanno ripulite, ogni altra parola mi sembra superflua.

  • ??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

  • Cerca di essere sempre te stesso, così un giorno potrai dire di essere stato l’unico.
    ( Jim Morrison )
    caro Domenico, comincia a dire qualcosa senza stare a puntualizzare le opinioni degli altri… “di la tua”…e dimostra di avere una tua opinione.
    . Perchè osservi la pagliuzza nell’occhio del fratello, mentre non ti accorgi della trave che hai nel tuo…….?

  • Le opinioni degli altri, in un regime democratico, credo che possano essere commentate e da ciò si evince spesso il pensiero di chi le commenta. Detto questo, io non ho la pretesa di essere un politico e nè di diventarlo, e per questo, come è naturale che sia, ho le mie convinzioni e talvolta mi è diffile capire una dietrologia di facciata e verso la quale si ha la pretesa di farla passare come una naturale proposta, mentre tra le righe si può leggere, sicuramente errando, un qualcosa che va al di là. Sicuramente vista la mia pochezza sono di nuvo in errore. Tornando all’articolo è giusto che vengano ripuliti i muri e le strade del centro storico. Come richiesto faccio una proposta: mettere in ogni angolo vasi di fiori o appesi sui muri, fioriere e piante profumate, credo che siano meglio della naftalina.

  • CONCLUSIONE:
    “mi auguro che i Piccioni facciano giustizia”
    C’è sempre qualcuno, che si mette di traverso convinto di esere portatore della verità assoluta, ma i piccioni faranno sicuramente il loro “DOVERE”…………………………………. .

comments (10)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.