COMUNICATO STAMPA
Più di 1.000 le iscrizioni nel 2010
 
Oggi, venerdì 13 agosto, si concludono i Centri Estivi Comunali, che hanno avuto inizio a partire dal 28 giugno scorso. “Giochinsieme”, “Sportivando”, “La Banda Marmocchi”, il nido estivo “Piccolo Mondo”  hanno riempito le giornate di bambini e ragazzi, dai 15 mesi ai 14 anni, con giochi, attività di laboratorio, ed anche sport e tanto divertimento.
Gli obiettivi dell’Amministrazione comunale, che ha promosso l’attività dei centri estivi anche per il 2010, si possono considerare pienamente centrati. E’ stato risposto in maniera soddisfacente alle diverse necessità delle famiglie e al desiderio di bambini e ragazzi di vivere il periodo estivo in allegria e compagnia. Il programma messo a punto dall’Amministrazione comunale ha posto particolare attenzione alle necessità delle famiglie. Le iscrizioni pervenute agli uffici comunali, complessivamente per tutte le settimane di apertura dei centri, sono state in totale 1001: 418 relativamente ai centri estivi che accolgono la fascia dai 7 ai 14 anni, 394 in relazione ai bambini dai 4 ai 6 anni, 189 riguardo ai piccoli dai 15 ai 36 mesi del nido estivo. La maggiore concentrazione di  iscritti si è registrata nelle settimane centrali del mese di luglio, mentre ad agosto è emersa una lieve flessione, in linea con le tendenze riportate ogni anno.
L’auspicio della Giunta, in particolare del Vice Sindaco Rosella Aristei, insieme ai responsabili del settore Sociale è quello di  aver garantito un servizio ludico e formativo oltre che socio-educativo che abbia contribuito ad una crescita armonica attraverso percorsi ben strutturati, nonché una risposta alle famiglie nel momento di sospensione delle attività scolastiche.

Bastia Umbra, 13 agosto 2010

Ufficio Stampa del Sindaco

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.