Giovanili Tante ragazze in campo e le collaborazioni con club e scuole del territorio-Sei le formazioni impegnate in otto campionati

BASTIA Un fiore all’occhiello della pallavolo femminile umbra: ecco la Libertas Volley Bastia.Da anni sulla cresta dell’onda nelcampionato nazionale di serie B, ora la società bastiola si pone anche come punto di riferimento per le giovanili. Prima e Seconda Divisione femminile,
Under 18, Under 16, Under 14, Under 13, Under 12, ecco le categorie affrontate dalle giovani.La formazione di Prima Divisione, composta quasi esclusivamente da atlete Under18, si è appena laureata campione d’inverno.La stessa Under 18 ha raggiunto i quarti di finale provinciali, giungendo al secondo posto nella prima fase. L’Under 16 continua la tradizione e conquista il primo posto del suo girone. L’Under 14 sta lottando per il primato del proprio torneo.Per non rimanere ‘troppo inattivi’, a partire da questa stagione un ulteriore sforzo si è rivolto al settore giovanile: assieme al Volley 86 Petrignano nasce il progetto “Futur Volley Valle Umbra” per le categorie Under 13 e Under 12 e per allargare il bacino d’utenza per il settore Mini volley. Altra collaborazione che va avanti da anni è quella con le scuole del territorio, con organizzazione di tornei, ormai divenuti simbolo della città, come il Mini Rion Volley e il Volley Primavera. Certo non si può dire che la Libertas non punti molto sul settore giovanile; a certificarlo è anche la particolare attenzione che è stata posta nella scelta dei tecnici: le certificazioni Fipav, sonotutte almassimodei livelli giovanili,senza perdere d’occhio la fondata esperienza di tutti gli allenatori.
Abramo Chiccarelli

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.