don Francesco Santini

BASTIA UMBRA PATRONO DELLA PARROCCHIA

BASTIA UMBRA – OGGI È LA FESTA della Liberazione dal nazifascismo, ricorrenza civile che si celebra in tutte le città italiane. Anche qui a Bastia con manifestazioni mattutine nelle due frazioni (Costano e Ospedalicchio) e in chiusura nel capoluogo comunale. Qui è anche festa religiosa con la ricorrenza di San Marco Evangelista, patrono della parrocchia di San Marco, sorta su una parte della parrocchia di San Michele fino a qualche anno fa unica nella città, e ora distinta nel territorio ad ovest in direzione di Perugia. La celebrazione del Patrono riguarda i settemila residenti nel territorio. Parrocchia senza la propria chiesa, ma ancora per poco. E’ a buon punto la costruzione della nuova chiesa a XXV Aprile. «STIAMO procedendo secondo il programma concordato con la ditta incaricata dei lavori – sottolinea il parroco don Francesco Santini – e dovremmo essere pronti ad inaugurare la chiesa tra 12 mesi». I lavori della parte strutturale sono completati e, in questi giorni, si lavora alla copertura del tetto con materiale tecnologicamente avanzato, poi si cureranno gli interni e infine gli arredi. L’inaugurazione sarà il 12 aprile giorno Pasqua 2020, oppure il 25 aprile giorno di San Marco? «Una decisione che prenderemo insieme con il Consiglio pastorale – chiarisce don Francesco -. Intanto oggi celebriamo il Patrono, alle ore 10, in Processione fino al cantiere, e alle 10,30 è in programma la Santa Messa nel locale adibito alle funzioni religiose». m.s.

302 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.