Si chiude con un grande successo l’iniziativa “La scuola in Biblioteca” per l’anno scolastico 2018-2019, con oltre 1800 alunni e 160 classi provenienti dal Comune di Bastia Umbra e dai territori limitrofi.
Una biblioteca gremita di tanti giovani lettori che, insieme ai loro insegnanti, ogni martedì e giovedì hanno scelto i percorsi didattici proposti dalla Società Sistema Museo: visite guidate in città, percorsi di lettura tematici, eventi di promozione della lettura, laboratori didattici destinati alle scuole di ogni ordine e grado.
Un grande traguardo che rende la Biblioteca Comunale “Alberto La Volpe“ un punto di riferimento culturale non solo per i cittadini di Bastia Umbra, ma anche una realtà molto apprezzata e riconosciuta a livello regionale. Un luogo dove allargare gli orizzonti della mente, grazie alle numerosissime iniziative di promozione della lettura e alle tante proposte culturali degli ultimi sei anni.
Un lavoro reso possibile grazie alla sinergia fra l’Amministrazione Comunale, gli Istituti Scolastici e le Bibliotecarie.

“I genitori ti insegnano ad amare, ridere e correre. Ma solo entrando in contatto con i libri si scopre di avere le ali (Helen Hayes).

Prendo spunto da questo aforisma della famosa attrice americana – dichiara il Sindaco Stefano Ansideri – per dare senso e concretezza alla iniziativa portata a compimento dalla nostra Biblioteca Comunale in sinergia con il mondo della Scuola. Un profondo sentimento di gratitudine voglio esprimere nei confronti di tutti coloro che creano e sostengono queste attività, volte a dare solide basi ai nostri ragazzi per accrescere il valore della vita.”

Bastia Umbra, 05 Giugno 2019                                                                                      Segreteria del Sindaco

236 Visite totali, 3 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.