LA PRIMA DONNA

BASTIA UMBRA Per la prima volta nella sua storia il Comune di Bastia Umbra avrà una donna come sindaco. Si tratta del candidato del centrodestra Paola Lungarotti che nel ballottaggio ha superato lo sfidante
di centrosinistra Lucio Raspa. A votare è andato il 51,38% dell’elettorato rispetto al 70,99% del primo turno. Nella notte decisiva, Lungarotti
vince nettamente (con 20 sezioni scrutinate su 22) 4296 voti (58,3%) rispetto ai 3072 (41,7%) di Raspa. Il nuovo sindaco Paola Lungarotti potrà contare su una maggioranza in consiglio comunale composta da Daniela Brunelli,
Giulio Provvidenza, Mauro Timi e Roberto Roscini in rappresentanza
della lista Lungarotti sindaco, Francesco Fratellini e Gianluca Ridolfi (Bastia popolare), Filiberto Franchi e Antonio Bagnetti (Forza Italia) e Stefano Santoni e Monica Bruschini (Fratelli d’Italia). Lungarotti ha le idee chiare in merito alla composizione dell’esecutivo che l’affiancherà
in questi cinque anni di mandato: “I membri della giunta saranno
decisi da me, non solo sulla base delle preferenze, ma anche su quella delle competenze, tra una rosa di persone qualificate e con la condivisione della coalizione. Per amministrare la macchina comunale ci vuole responsabilità,
etica e onestà. Abbiamo tanti giovani preparati e motivati, che, insieme a persone di esperienza, potranno lavorare per Bastia con cuore, entusiasmo e professionalità. Cominciare bene è fondamentale, coordinare e valorizzare le risorse a disposizione è altrettanto importante”. Molto
probabile la presenza in giunta del vicesindaco uscente Francesco
Fratellini. Paola Lungarotti è nata il 13 febbraio 1956 a Bastia Umbra, dove ha sempre vissuto, è sposata con Gianluca ed ha un figlio.
Massimiliano Camilletti

232 Visite totali, 4 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.