BASTIA UMBRA SI È TENUTA LA PROCLAMAZIONE DEL NEO PRIMO CITTADINO

IL BRINDISI Chiusa l’era Ansideri si passa alla gestione firmata Paola Lungarotti

BASTIA UMBRA – LA PROCLAMAZIONE, ieri, del nuovo sindaco Paola Lungarotti alla presenza dell’ex Stefano Ansideri e con la presentazione al pubblico da parte del segretario comunale Marco Taralla. La cerimonia si è svolta nella Sala della Consulta davanti ad un pubblico numeroso di sostenitori ed estimatori del neosindaco e tutti i responsabili degli uffici comunali. «Ho proposto io – ha detto l’ex sindaco Ansideri – di invitare i funzionari comunali che, insieme ai consiglieri di maggioranza, d’ora in avanti saranno i collaboratori diretti del sindaco, senza i quali tutto sarebbe più difficile. Questo di oggi per me è il congedo dal Comune – ha sottolineato Ansideri –. Sono soddisfatto di uscire dal Comune a fine mandato e non per esserne cacciato. Ringrazio tutti per la collaborazione che mi è stata data nell’interesse della comunità». Il segretario comunale ha ricordato che il neosindaco è in carica dal momento della convalida, martedì, da parte della Commissione elettorale centrale che ha ufficializzato l’elezione anche dei 16 consiglieri comunali. IL NUOVO Consiglio sarà convocato entro i prossimi dieci giorni. «Dobbiamo continuare – ha detto Paola Lungarotti – il lavoro così bene impostato da Stefano Ansideri. Ci è data la possibilità di non dover ricominciare da zero e ce ne avvarremo per decidere con rapidità ed efficacia. Prezioso è anche l’anno che ho svolto nel ruolo di assessore alla cultura. L’esperienza personale e di gruppo la metteremo al servizio della città, con lo stesso spirito con cui ho lavorato per tanti anni nel mondo della scuola». IL BRINDISI della cerimonia di ieri a mezzogiorno è stato solo il preludio della festa della vittoria del sindaco e della sua coalizione in programma oggi alle 20 in piazza Mazzini per gustare l’immancabile porchetta con del buon vino. Il prossimo impegno istituzionale è la nomina della Giunta. Il sindaco Lungarotti ha dichiarato che intende nominarla al più tardi tra lunedì e martedì. «Ho già iniziato le prime consultazioni – ha dichiarato – e conto di completarle entro sabato». Quali i criteri di scelta degli assessori? «Innanzitutto la competenza – ha detto il sindaco –, ma anche le preferenze espresse dagli elettori. Mi sono impegnata a dare un assessore per ogni lista, per il resto userò il buon senso e la lungimiranza». m.s.

186 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.