SCUOLA DI COSTANO
BASTIA UMBRA Oltre cinquecento metri di tubi e più di cento erogatori d’acqua. Le trenta piante messe a dimora presso la scuola di musica di Costano non rischiano più di morire grazie alla realizzazione dell’impianto di irrigazione.
L’opera è stata effettuata grazie alle piccole donazioni di numerosi cittadini e al contributo dei volontari del comitato PianTiAmo Bastia e dell’associazione BasTiAmo, dei tecnici della cooperativa sociale Sopra il Muro, degli attivisti del M5S Bastia che hanno materialmente realizzato l’impianto sotto il sole cocente degli ultimi due fine settimana.
“Per salvare le giovani piante da una lenta agonia dovuta alla forte siccità di questo periodo – viene spiegato – abbiamo steso oltre 500 metri di tubi, installato più di 100 erogatori ed eseguito svariati metri di scavi. Ora le piante possono crescere rigogliose e tra qualche anno speriamo di vederle con una folta chioma, all’ombra della quale si potranno passare piacevoli giornate, magari ascoltando musica dal vivo, suonata nel futuro anfiteatro della musica che abbiamo pensato di realizzare in un prossimo futuro in tale area, al fine di renderla il parco della musica di Bastia, di cui tutta la popolazione un domani potrà usufruire”.
M.Cam.

303 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.