Calcio Serie D Cocciari e Cuppoloni i registi del «restyling»

– BASTIA UMBRA – IL SECONDO anno del Bastia in serie D è iniziato a maggio quando, dopo la rinuncia del tecnico Marco Bonura, il presidente Sandro Mammoli ha incaricato Massimo Cocciari, allenatore di qualità che è tornato per la terza volta a Bastia Umbra dove ha molti estimatori. Da quel momento la rosa praticamente azzerata è stata ricostruita con un lavoro paziente volto a comporre la nuova squadra in grado di navigare senza troppi problemi. INCARICATO di questo ruolo è il Direttore Sportivo Mauro Cuppoloni, personaggio noto che negli ultimi tre anni ha lavorato al Cannara. Il DS è una figura importante nello staff tecnico e nel caso del Bastia fondamentale per ricominciare questa volta evitando gli errori dell’anno scorso dettati dall’inesperienza. «Sono felice di essere stato chiamato in una piazza importante come Bastia – ha detto Cuppoloni –, ma anche perché ho la possibilità di lavorare a fianco di mister Cocciari, uomo di grande esperienza al quale mi legano molte visioni comuni». Fare una squadra partendo quasi da zero è un’impresa tecnica piuttosto complessa e resa ancora più difficile dalla necessità di rientrare nei limiti di bilancio. «IL BUDGET è la prima cosa di cui abbiamo tenuto conto, che tuttavia non ci ha impedito di fare scelte coraggiose contando anche sul fatto che oggi il Bastia vanta una situazione finanziaria positiva e un vasto credito nell’ambiente – ha sottolineato il DS –. La rosa è quasi completa, a meno di possibili integrazioni». (Portieri) Michele De Vincenzi e Nicolò Meniconi; (Difensori) Marco Belletta, Tommaso Marani (confermato), Kevin Marconi, Filippo Rosignoli (confermato), Liberato Russo; (Centrocampisti) Nikita Arshinov (confermato), Emanuele Belloni, Michele Berettoni, Michele Convito, Claudio Menchinella, Marco Milella, Rocco Rondoni, Ammar Taifour; (Attaccanti) Antonio Giglio, Christian Rufini, Fode Sylla ed Emanuele Tedesco. TUTTI molto giovani con due di maggiore esperienza: il centrocampista Milella (1989) e l’attaccante Giglio (1988). Si ricomincia sabato 27 luglio con la convocazione allo Stadio comunale «Carlo Degli Esposti» per preparare la stagione 2019/2020. Massimo Stangoni

84 Visite totali, 5 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.