A Bagno a Ripoli

di Leonello Carloni

BASTIA UMBRA Dopo tre stagioni passate dietro una scrivania, oggi Gianpiero Ortolani torna in panchina. Una scomoda, quasi sempre infuocata come questa del Bastia. Prende il posto di Massimo Cocciari che la società ha esonerato dopo la sconfitta per 5-1 subita alla prima giornata in casa contro l’Aglianese. Così, per prima cosa, Ortolani cercherà di far tornare alla normalità tutto l’ambiente in questi giorni spaesato, ricaricare i giocatori e potrà riuscirci solo iniziando a raccogliere punti fin da questa seconda giornata di campionato. Oggi, però, sul terreno della matricola Grassina (sconfitto di misura al via ad Albalonga) che farà il suo esordio davanti al proprio pubblico, ci vorrà una Bastia disposto  al  sacrificio collettivo in tutti i suoi reparti. Quello di centrocampo, avrà un rinforzo  di qualità  che porta il nome di Mauro Gori un classe ’92, che conosce molto bene questi campionati. Gori,  nelle  intenzioni della dirigenza, avrà il compito  di  prendere quasi per mano la squadra, di guidarla e dare cosi spazio alla fantasia ma anche allo strapotere fisico di Manuel Bokoko, uno dei pochi giocatori positivi visti nel corso del match di domenica contro l’Aglianese. Con appena un solo allenamento diretto, più quello di rifinitura di ieri mattina, difficilmente il neo mister apporterà modifiche all’assetto tenuto dalla squadra prima di oggi. Qualcosa però, Gianpiero Ortolani sarà costretto a fare visto che il difensore centrale Russo ha avuto problemi alla spalla e anche nel reparto avanzato dovrebbero esserci delle novità dopo il forfait di Tedesco che ha salutato ed ha scelto l’Andria. Giustamente, in quel ruolo di seconda punta, scalpita il giovane ex Lama, Sylla Fode che nella scorsa domenica è stato bravo a dare un po’ di vivacità alla manovra.

COSI’ IN CAMPO BASTIA (4-4-2): Meniconi; Rosignoli, Boninsegni, Marconi, Bolletta; Berettoni, Menchinella, Gori, Bokoko; Giglio, Fode Sylla Fode. All. Ortolani

ARBITRO Gerardo Garofalo di Torre del Greco.

91 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.