Cinque giovani segnalati nel corso di una vasta operazione di controllo degli agenti di polizia nelle stazioni ferroviarie

BASTIA UMBRA Un simil-francobollo spalmato di acido Lsd per circa 16 grammi. A scoprirlo la polizia di Stato di Assisi, agenti agli ordini del vicequestore aggiunto Francesco Domenica Di Luca, nel corso di controlli antidroga svolti nelle stazioni ferroviarie di Santa Maria degli Angeli e Bastia Umbra. Nel corso di un servizio congiunto con gli uomini del Reparto prevenzione crimine Umbria Marche, alla stazione ferroviaria di Bastia Umbra è stato fermato un cittadino italiano 36enne, con precedenti alle spalle. L’uomo è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane contenente sei pezzi di hashish e di un involucro di alluminio con una sorta di francobollo spalmato di lsd per un peso complessivo di 16 grammi circa. L’lsd, acronimo che deriva dal tedesco “Lyserg Saure Diathila- mid”, si vende liquido, in capsule, in tavolette, in quadratini di gelatina o, come in questo caso che poi va per la maggiore, in “francobolli”, ovvero piccoli quadratini di carta imbevuti di droga. La sostanza sequestrata è stata inviata all’Istituto di medicina legale e l’uomo segnalato per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. Sempre a Bastia Umbra, un 24enne, trovato in possesso di una dose di cocaina è stato segnalato per uso personale e la sostanza sequestrata. Alla stazione ferroviaria di Santa Maria degli Angeli sono stati fermati, dopo essere scesi dal treno proveniente da Perugia, una coppia di italiani 28enni, trovati in possesso di 0,50 grammi di eroina complessivi. Poco dopo è stato fermato anche un altro soggetto, cittadino rumeno, ventenne, trovato in possesso di una dose di eroina del peso di 0,09 grammi. Anche per loro, denuncia a sequestro.

Fla.Pag.

93 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.