Hanno visto scappare i malviventi a bordo di un’auto nera e lanciato l’allarme. Rubati oro e gioielli

di Flavia Pagliochini

BASTIA UMBRA Nuovo furto in casa a Bastia Umbra, nella zona di via Sicilia: il bottino, secondo una prima stima fatta dalle stesse vittime, è composto di due collane (una con crocifisso), qualche anello e due paia di orecchini.I ladri avrebbero agito in pochi minuti, prima che i vicini, allertati dall’abbaiare del cane, si accorgessero che nella casa a fianco, mentre parte della famiglia era fuori, stava succedendo qualcosa di strano. Uno dei residenti della palazzina, parente delle vittime, avrebbe anche visto uno dei ladri mentre fuggiva: avrebbe voluto fermarlo, ma è stato dissuaso dalla moglie; sarebbe comunque riuscito a vedere il modello dell’auto e parte della targa. “State attenti. Prendete la targa della macchina.Se vedete qualcuno che si aggira con Audi A3 nera e magari insieme c’è uno col cappellino e visiera (di notte il sole io non l’ho mai visto) prestate attenzione. Facciamo rete. insieme e meglio e più facile”, l’appello via social di uno dei padroni di casa.Immediata la denuncia alle forze dell’ordine, che ora stanno indagando: secondo una prima ricostruzione i ladri, almeno un paio  di  persone,  avrebbero agito quando la casa (apparentemente  senza  allarme) era vuota, nella notte tra sabato e domenica, probabilmente arrampicandosi per la grondaia. Stavano mettendo a soqquadro la casa quando l’insistente abbaiare del cane dei vicini ha messo in allarme gli abitanti delle altre abitazioni costringendoli alla fuga: proprio in questo frangente uno dei ladri è stato avvistato dai parenti dei residenti della casa presa di mira, che avrebbe visto l’auto e parte della targa.A luglio un precedente simile: una casa era stata presa di mira nonostante gli abitanti fossero all’interno e uno addirittura passeggiasse in giardino.In quell’occasione i ladri sono riusciti a penetrare nella casa e addirittura a frugare per qualche minuto indisturbati nelle stanze.I due alla fine erano scappati messi in fuga dall’allarme dato dai proprietari di casa, portandosi via in un paio di portagioie. Nella stessa occasione i ladri avevano provato a entrare anche in un altro paio di case, senza però riuscirci e senza portare via alcunché.

111 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.