Preso il giovane difensore Gremizzi

SERIE D DOMENICA AL DEGLI ESPOSTI ARRIVA IL MONTEVARCHI SARÀ LA PROVA DEL NOVE

BASTIA Caparbio, propositivo e coraggioso. E’ il Bastia che voleva Giampiero Ortolani nel suo esordio sulla panchina. Una squadra che dopo aver subito lo svantaggio della squadra toscana non si è abbattuta di fronte
alle difficoltà dimostrando una grande reazione e carattere. Un Bastia che ha dovuto dare fondo a tutte le sue risorse per strappare un punto in rimonta contro il Grassina. «Sono molto orgoglioso della prova dei miei,
ho visto un Bastia, soprattutto quello della ripresa, molto positivo e determinato, veloce ed aggressivo», ha detto l’allenatore bastiolo Ortolani. Cuore, idee e carattere al Bastia non sono mancati e domenica contro l’Aquila Montevarchi si spera che arrivi la prima vittoria.«Vedo un gruppo che sa quello che vuole. Contro il Grassina. continua Ortolani-abbiamo disputato un buona gara nella quale peraltro siamo stati bravi a reagire dopo essere andati in svantaggio. Forse dovevamo gestire meglio le fasi iniziali, ma bisogna tenere conto anche del valore dell’avversario e del peso degli espisodi. In questo gruppo tutti sono importanti ed è un bel segnale quello che ho colto domenica, poichè chiunque è andato in campo ha risposto presente». Ora la prova del nove per il Bastia è la gara di domenica al Degli Esposti contro il Montevarchi, una delle grandi deluse di questo inizio di campionato, una squadra quella toscana che metterà in campo tutte le armi per fare lo sgambetto ai biancorossi. Una squadra quella del Montevarchi che annovera giocatori che conoscono la categoria oltre al blasone della società, un avversario pericoloso.«Guai a pensare-conclude Ortolani- che possa essere una partita semplice battere i prossimi avversari. Sarà ostica, invece, dovremo giocare con il coltello fra i denti per tutti i novanta minuti. Quello di quest’anno sarà un campionato difficile conosciamo le nostre qualità che non ci mancano, fondamentali saranno convinzione e carattere». Il Ds Mauro Cuppoloni ha definito l’ingaggio del difensore ventitreenne Federico Gremizzi, ex San Marino, Jesina e Maceratese con passato nelle giovanile della Cremonese.
Moreno Salani

73 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.