LA TENZONE
BASTIA UMBRA Portella ne va. Il rione dei blu capitanato da Daniele
Trippetta si aggiudica la cinquantasettesima edizione del palio de san Michele disegnato dagli artisti bastioli Fabrizio Bertolini e Marcello Masci e
con 16 vittorie stacca Moncioveta (15) nell’albo d’oro della festa.
Lontani San Rocco (13) e Sant’Angelo (12). Portella si è aggiudicata
due gare su tre: ha trionfato nei giochi e nella lizza, mentre nelle sfilate è arrivata seconda. Sedici punti totalizzati nelle tre gare sono bastati a Portella per imporsi, seppur di un punto, su Moncioveta. Terzo Sant’Angelo con 7 punti, ultimo San Rocco (6). “Una emozione indescrivibile e una grande vittoria ottenuta grazie ad un eccellente lavoro di squadra nel
mio primo anno da capitano” ha dichiarato a caldo il capitano Trippetta. La lizza è stata una corsa a due, con i rossi di Moncioveta partiti davanti poi
ripresi e staccati definitivamente dai blu. Gli atleti di Portella (Pier Luca Trecchiodi, Luca Ubaldi, Davide Falcinelli e Mattia Marcelli) hanno vinto con il miglior tempo si sempre nella storia della lizza: 3’31’’8. Decisivo
nella seconda frazione il sorpasso di Ubaldi che, nonostante un leggero contatto, non ha perso l’equilibrio ed ha sopravanzato Chiurulla. Mai in gara gli staffettisti di Sant’Angelo giunto terzo davanti a San Rocco.
Non è bastato a Moncioveta aggiudicarsi le sfilate (10 punti). Il
premio Monica Petrini, assegnato al miglior attore delle sfilate,
è andato a Rodolfo Mantovani (San Rocco) mentre il premio Stella Nascente a Lucia Lunedei (Moncioveta) . Portella si è aggiudicato pure il premio
don Luigi Toppetti. Per il terzo anno consecutivo il MiniPalio è andato ai giovani del rione Sant’Angelo. San Rocco si consola con la gara enogastronomica aggiudicandosi il premio “Magie del gusto”.
Massimiliano Camilletti

368 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.