PALIO AI SALUTI

BASTIA UMBRA – SI TORNA alla normalità nelle piazze e nei parcheggi occupati per più di una ventina di giorni da tensostrutture e tribune montate per la festa del Patrono San Michele. Finiti i giochi e le competizioni del Palio e celebrato il Patrono, si torna alla vita normale. Un bene per il funzionamento del Centro città, dove per oltre due settimane tutte è andato più a rilento. Tuttavia, è grande la nostalgia per i giorni del Palio che hanno mobilitato migliaia di bastioli; quest’anno gente anche da fuori Bastia e da altre regioni. «Sono orgogliosa per il lavoro di promozione svolto dell’Ente Palio – sottolinea la presidente Federica Moretti – per essere riusciti a coinvolgere tanti bastioli con attività tutto l’anno che hanno portato ad aumentare il numero di volontari impegnati a preparare il Palio. Inoltre, siamo riusciti a suscitare l’interesse di tanti visitatori arrivati da altre città umbre e da fuori regione. Una troupe di Sky ha realizzato un servizio Televisivo sul Palio San Michele portando questa festa all’attenzione di tante persone su una manifestazione unica nel suo genere».

472 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.