Serie D Si gioca alle 15 al Bernicchi di Città di Castello. Squalificato Belli,out Gori (stop di due mesi)

I bianconeri chiamati a rialzarsi dopo il ko di Albalonga. Bambini: “Servirà concentrazione” Ospiti più sereni dopo la prima vittoria in campionato. Menchinella: “Dobbiamo ripeterci”

di Remo Bellucci e Leonello Carloni                         

PERUGIA Gran derby questo pomeriggio, fischio d’inizio alle ore 15, al Bernicchi di Città di Castello.Da una parte il Trestina a caccia della riabilitazione dopo la sconfitta di domenica, dall’altra un Bastia più tranquillo dopo i tre punti conquistati contro il Ponsacco.

QUI TRESTINA “Il Bastia è una squadra solida e viene dalla prima vittoria in campionato.Capace di fare densità sotto porta, abile a sfruttare le ripartenze di Sylla e compagni.Perciò il Trestina dovrà essere bravo a non concedere spazi e non venir meno alla sua peculiarità di far gioco in maniera intelligente.Abbiamo una rosa che ci permette qualsiasi modulo.La partita richiede concentrazione, una grande prestazione agonistica e atletica” analizza alla vigilia il presidente Leonardo Bambini, presidente del Trestina padrone di casa, che lancia pure un appello: “Mi aspetto una grande cornice di pubblico, una buona occasione per dare sostegno alla squadra per disputare un campionato nella parte sinistra della classifica”.”Giocheremo per fare risultato pieno ma ci tengo a ringraziare il Bastia per aver accettato l’anticipo” conclude il patron del club bianconero.Sul fronte formazione Cerbella farà a meno dello squalificato Belli. QUI BASTIA Sicuramente non sarà un Bastia spavaldo quello di scena al Bernicchi.”Non possiamo ancora permettercelo” conferma, lo stesso tecnico Gianpiero Ortolani.Certamente però, sarà una squadra più tranquilla. La vittoria sul Ponsacco, infatti, ha avviato l’ambiente verso la normalizzazione e trasferito all’intera squadra la giusta dose di fiducia.”Speriamo di poter ripetere l’intensa partita che abbiamo disputato contro il Ponsacco” è l’auspicio del capitano Claudio Menchinella.”Ma dobbiamo essere tutti al 100%, se vogliamo fare  risultato.Il valore del Trestina, non lo scopriremo oggi, loro sono un complesso collaudato, hanno una buona tecnica ma soprattutto, sono una squadra vera, compatta e adeguata alla categoria” racconta dell’avversario.E sul Bastia: “Ci fa molto piacere che intorno a noi si sta ricreando un entusiasmo che la piazza sportiva di Bastia ha sempre dato ai suoi giocatori negli anni precedenti” conclude Menchinella. Formazione: in mediana out Gori (ne avrà per più di due mesi), Ortolani ritrova Bokoko a centrocampo e Giglio in attacco.

COSÌ IN  CAMPO    

TRESTINA (4-3-3): Niederwieser; Gallozzi, Caruso,  Gori,  Ibojo;  Cenerini, Gabellini,  Gramaccia;  Diemè, Khribech, Benedetti.All. Cerbella.BASTIA (3-5-2): Meniconi; Marconi, Briganti, Russo; Rosignoli, Menchinella, Rondoni, Bokoko; Sylla, Giglio (Felici).All.  Ortolani.ARBITRO: Fichera di Milano.

234 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.