BASTIA 0 TAVARNELLE 1

BASTIA: (3-5-2): Meniconi, Marconi, Bolletta, Rondoni (19’ st Taifour), Russo (27’ st Felici), Briganti, Rufini (9’ st Giglio), Menchinella Rosignoli (46’ st Berettoni), Bokoko, Sylla. (A disposizione: Nardo, Boninsegni, Corriale, Convito, Archinov). Allenatore Gianpiero Ortolani. TAVARNELLE (4-3-3): Cucchiararo, Nassi, Ciurli, Zagaglioni, Zanbarda, Salvadori, Giordani, Favilli (14’ st Tetteh), Zuppardo (33’ st Gemignani), Di Santo, Kernezo. All: Venturi. Arbitro: Lucio Felice Angiolillo di Nola (Anile di Acireale e Bennici di Agrigento). Rete: Di Santo 22’ pt. Note: Espulso Ciurli 35’ st. Ammoniti: Zacaglioni Ciurli, Nassi e Giordani del S. Donato, Marconi, Sylla, Felici del Bastia. Circa 400 spettatori.

BASTIA – Grande delusione per il Bastia che al ‘Carlo Degli Esposti’ ha dovuto cedere al San Donato Tavarnelle al termine di una gara molto combattuta. Nella fase finale soprattutto i locali sono andati vicini al pareggio, dopo che i toscani al 35’ della ripresa sono rimasti in dieci per l’espulsione di Ciurli. Il primo affondo è degli ospiti all’8’ con Favilli che sfiora la traversa, servito dall’ottimo Kernezo. Un minuto dopo il Bastia si fa pericoloso con un pallonetto quasi perfetto di Bolletta che il portiere Cucchiararo smanaccia in calcio d’angolo. Al 13’ affondo di Zacaglioni che viene neutralizzato dal portiere bastiolo. Al 22’ arriva a sorpresa la rete degli ospiti: Di Santo dalla distanza calibra un tiro che scende a palombella e si infila alla convergenza tra palo e traversa. Al vantaggio degli ospiti il Bastia non reagisce: troppi errori mentre i toscani fanno un pressing asfissiante. Al 35’ il Bastia è pericoloso con Bolletta; al 44’ ancora il S. Donato in avanti: Zacaglioni serve in area Salvadori che di testa sfiora il gol. Nella ripresa il Bastia è più determinato, ma con scarsa precisione. Bokoko spinge sulla fascia sinistra per sfruttare la dinamicità in area di Sylla. Al 4’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Rosignoli lambisce il palo. Al 18’ San Donato vicino al raddoppio con Di Santo, servito da Kernezo, che sfiora la porta. Dopo il 35’ e l’espulsione di Ciurlo, il Bastia spinge con maggiore convinzione e va vicinissimo al pareggio. Al 39’ Felici centra la traversa, mentre Sylla al 48’ in un’area affollatissima colpisce il palo destro.

Massimo Stangoni

224 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.