«Le 50 telecamere funzionano già ma vanno ancora messe a sistema» BASTIA UMBRA Vanno avanti gli incontri dell’amministrazione comunale con i cittadini nel territorio. Il rilancio del centro storico è un problema aperto e se n’è parlato anche nell’ultima assemblea. Tra le questioni sollevate anche il restyling di piazza Mazzini e una migliore vivibilità del centro. Ma la ripavimentazione della piazza e un migliore arredo urbano nono saranno interventi sufficienti al rilancio. E’ essenziale garantire sicurezza in particolare nei vicoli, mentre un progetto di rilancio è oggetto di valutazione tra Comune e operatori economici. Sono discorsi che la Giunta del sindaco Paola Lungarotti è impegnata ad affrontare. «Dobbiamo fare i conti con la realtà e con le risorse economiche che non sono illimitate – sottolinea Valeria Morettini, assessore al bilancio, sviluppo economico e polizia locale –. La scorsa estate non abbiamo potuto garantire servizi notturni della polizia locale per carenza di agenti. Ora è stato assunto un agente e nella prossima primavera arriverà anche un collaboratore di categoria D, con cui potremo far fronte alle esigenze. Ripartiremo con i pattugliamenti della polizia locale in collaborazione con la Polizia». Ma il sistema di videosorveglianza a che punto è? «Le 50 telecamere funzionano – ha detto l’assessore –, ma non ancora come sistema. Stiamo mettendo a punto il progetto mediante fibra ottica, che è arrivato a buon punto. Quanto al rilancio delle attività del centro contiamo sulle manifestazioni natalizie per riallacciare la collaborazione con gli operatori economici». Massimo Stangoni

181 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.