La capolista Monterosi passa 2-3 al «Comunale»

Bastia 2 Monterosi 3

BASTIA (3-5-2): Meniconi, Marconi, Bolletta, Menchinella, Briganti, Rondoni, Rosignoli, Taifour, Bokoko, Felici (38’ st Gori), Sylla. (Vicenzi, Boninsegni, Corriale, Belloni, Convito, Berettoni, Arshinov, Rufini). All. Ortolani.

MONTEROSI (3-5-2): Marciano Piroli, Petti, Costantini, Mastrantonio, Esposito, Angelilli, Traorè (1’ st Canetrelli), Persichini, Massimo (21’ st Squerzanti), Sciamanna. (De Maio, Gasperini, Angeli, Dekic, Pellacani, Marianeschi, Guidarelli). All: David D’Antoni. Arbitro: Giuseppe Vingo di Pisa Reti: Persichetti 7’ pt; Felici 27’ pt; Tayfour 20’ st; Costantini 47’ st; Angelilli 48’ st. Note: ammoniti Mastrantonio e Petti del Monterosi; Bokoko e Marconi del Bastia

BASTIA UMBRA – Partita incredibile con il Bastia meritatamente in vantaggio fino al 90’ e poi subisce le due reti del sorpasso al 47’ al 48’. Risultato capovolto nell’arco di 2 minuti in zona ‘Cesarini’. Il Monterosi, che ha dovuto cedere il passo al dominio del Bastia, si è imposto grazie ad una buona dose di fortuna e alle qualità individuali dei suoi giocatori. All’inizio la gara è stata equilibrata: al 4’ Bolletta fa il primo tentativo, poi al 7’ Persichetti dal limite calibra una conclusione corretta da Menchinella che inganna il portiere e finisce in rete. Il Monterosi spinge sulle ali dell’entusiasmo e al 13’ Sciamanna da ottima posizione conclude debolmente sul portiere. Da quel momento l’iniziativa passa al Bastia che al 25’ con Tayfour sfiora il bersaglio con un insidioso diagonale deviato in angolo dal portiere. Due minuti dopo il pari: Sylla sula fascia destra guizza in area superando Costantini che per fermarlo lo spinge a terra. E’ rigore trasformato da Felici. Da questo momento Sono i locali a fare la partita con un costante dominio a centrocampo. Cambia poco nella difesa e al 19’ su punizione Felici lancia Bolletta che sfiora la traversa. È il preludio alla rete. Rosignoli scende sulla destra crossa al centro e Tayfour di testa gira in fondo al sacco. Vantaggio voluto e costruito. La reazione del Monterosi è decisa quanto velleitaria fino al 40’, quando Sciamanna fa un tentativo fuori bersaglio. Al 42’ sempre Sciamanna da due passi gira in rete, ma Meniconi blocca. Al 45’ Sylla ha un’ottima occasione con un perfetto diagonale deviato dal portiere. Poi l’imponderabile: al 46’ Persichetti viene atterrato nell’area bastiola e Costantini su rigore pareggia al 47’. Un minuto dopo Angelilli da distanza ravvicinata conclude sul portiere Meniconi che, nel tentativo di deviare in angolo, spinge la palla in rete.

Massimo Stangoni

106 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.