In programma sabato 25 e domenica 26 gennaio con settanta espositori

BASTIA UMBRA «Dopo 25 anni abbiamo sentito la necessità di una riprogettazione della manifestazione volta a soddisfare le nuove esigenze commerciali degli espositori e dei visitatori in un contesto sociale ed economico fortemente cambiato». Così Lazzaro Bogliari, presidente di Umbriafiere, ha presentato la ventiseiesima edizione di UmbriaSposi (che
modifica il nome con l’aggiunta di «Expo»), la più grande vetrina delle idee, delle soluzioni e delle occasioni per gli sposi in programma al Centro Fieristico Umbriafiere sabato 25 e domenica 26 gennaio; saranno presenti oltre 70 espositori umbri e anche della Toscana. «La volontà è di rafforzare questa proposta, di darle un’identità più forte», ha aggiunto il presidente Bogliari che ha ricordato come le attività realizzate al Centro di Bastia Umbra muovano oltre 30 milioni di indotto, con 400mila visitatori per le diverse iniziative 16 fiere e una quarantina di altre manifestazioni. Il sindaco Paola Lungarotti ha ribadito la grande attenzione dell’amministrazione per Umbrifiere per il ruolo che riveste sul piano economico. «UmbriaSposi Expo offre tante opportunità per quella che, per le coppie, rappresenta, uno dei giorni più importanti, confermando la centralità e la valenza del Centro Fieristico». Tra le novità dell’edizione 2020 la partnership con operatori fieristici specializzati del settore wedding, il concorso Entra&Vinci, rivolto alle coppie che si registreranno in fiera, il defilè degli abiti da sposa e cerimonia a cura degli atelier presenti.

81 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.