Pallamano

Pareggio in extremis, a quattro secondi dalla fine, per l’Asalb Pallamano Bastia Umbra nella delicata trasferta di La Spezia. Come oramai di consueto la squadra bastiola scende in campo ampiamente rimaneggiata a causa dei tanti infortuni e con quattro under 17 in panchina. La Spezia parte meglio e si porta avanti: al 17° minuto il risultato è di 10-4 per i padroni di casa, Bastia è costretto a chiedere il primo time-out. La pausa ha i suoi effetti, il primo tempo si chiude 11-13. Nel secondo tempo gli umbri si portano avanti 21-19 al 49° minuto. La Spezia riesce a tornare avanti 24-23 a meno di un minuto dal termine. La rete del pari arriva a quattro secondi dalla fine con un missile terra-aria di Giacomo Ripi. La paratissima del portiere umbro all’ultimo secondo chiude l’incontro 24-24. Asalb: 88 Buccini (3), 8 Cancellotti, 30 Dionigi, 99 Giorgi N. (1), 26 Malizia (6), 1 Ridolfi, 21 Ripi F. (4), 27 Ripi G. (7), 9 Rosi (1), 22 Rossi (2), 19 Serafino, 14 Bianchini, 2 Giorgi M., 12 Segatori. All. Contini.

173 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.