Prossimo evento: accogliere la delegazione di Höchberg in marzo

BASTIA UMBRA La politica dei Gemellaggi nei programmi dell’amministrazione comunale è un aspetto presente da tanti anni, indipendentemente dalla tendenza politica della maggioranza. I primi sono stati avviati dal centrosinistra e hanno trovato continuazione nel centrodestra. Stefano Ansideri, quando 10 anni fa è diventato sindaco, ha nominato suo delegato Marcello Agostinelli, presidente del Comitato comunale Gemellaggi. I Gemellaggi attivi sono quattro: il più antico con Höchberg (Germania) risalente agli anni Ottanta, poi Luz Saint Sauveur (Francia), Karansclapujto (Ungheria) e Sant Sadurni d’Anoia (Spagna). Nei giorni scorsi Agostinelli si è dimesso e il sindaco Paola Lungarotti, determinata a sviluppare ancora i gemellaggi, ha designato a sostituirlo alla presidenza la dottoressa Monia Minciarelli, componente di lunga data dello stesso Comitato, la quale opera nella sua attività professionale nel settore turistico. Il sindaco, nel comunicare la decisione al Consiglio comunale, ha sottolineato la volontà dell’amministrazione di portare avanti con impegno i Gemellaggi attraverso i quali sviluppare anche rapporti con le municipalità di altre nazioni dell’Ue. Il terreno di collaborazione e scambio culturale tra le scuole dei Comuni gemellati sarà mirato ad offrire opportunità ai giovani bastioli di acquisire e migliorare la conoscenza e la pratica delle lingue oltre a familiarizzare con realtà di altri Stati. Il prossimo evento è l’accoglienza della delegazione di commercianti di Höchberg in marzo.

 110 total views

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.