BASTIA UMBRA –SI PREANNUNCIA un’estate calda e anche siccitosa per cui le precauzioni a tutela dell’ambiente e della salute non solo mai troppe. In questi giorni con un ordinanza del sindaco sono state emanate le misure di prevenzione contro le zanzare, in particolare contro la zanzara tigre. Lo scopo è la tutela della salute e dell’igiene pubblica per prevenire e controllare malattie infettive trasmissibili all’uomo attraverso la puntura di zanzare. A Bastia è stata già effettuata una campagna di eliminazione delle processionarie, che sono state segnalate di nuovo, e non è da escludere un altro intervento. Per prevenire le malattie causate dalla zanzara tigre è necessario agire attraverso la rimozione dei focolai larvali e con adeguati trattamenti. Le misure, in vigore da aprile a ottobre, dispongono di evitare l’abbandono di acque stagnanti in contenitori (anche piovane), di prosciugare le piscine e le fontane non in esercizio e di trattare tombini e pozzetti di raccolta delle acque con prodotti antilarvali.

295 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>