Atletica E’ ricco il bottino degli umbri agli Assoluti Spicca il successo del trestinese nel lancio del disco

La bastiola tra le top è quarta nel salto con l’asta Quinto l’orvietano Ceban: migliorato il personale

PERUGIA E’ davvero soddisfacente il risultato della spedizione degli umbri agli Assoluti di atletica leggera a Pescara. Spicca di certo l’oro che vale il tricolore nel lancio del disco del trestinese Giovanni Faloci delle Fiamme Gialle con 61.53, ma non mancano altri risultati di rilievo. Vale come una medaglia il quarto posto di Alessandra Lazzari nel salto con l’asta. La bastiola dell’Arcs Cus Perugia deve scendere dal podio per un errore in più fatto a 4.15 che è valso l’argento a Elisa Molinarolo, e il bronzo a Tatiane Carne. Poi la Lazzari ha cercato di fare il colpo a 4.25, misura toccata nel 2013 agli Europei, ma non è riuscita superare l’asticella. Quarto nel Decathlon anche Roberto Paoluzzi, perugino ora alla Libertas Orvieto, che ha chiuso con 6600 punti. Quarto posto pure per Monia Cantarella dell’Arcs Cus Perugia nel peso con 14.47. Per lei pure l’ottava piazza nel disco con 47.13. Bene nel salto con l’asta un altro portacolori della Libertas  Orvieto,  Eugeniu  Ceban che con 5.10 ha migliorato il proprio personale. Vittoria di Michael Stecchi a 5.50, con Ceban quinto.

Buono anche il nono posto di Laura Biagetti (#iloverun Athletic Terni) nei 5000 metri in 16’44″93 (a 6″ dal personale). Lotta nella sua batteria degli 800 metri Gloria Guerrini (Arcs Cus Perugia), terza delle escluse dalla finale con 2’12″25. Niente finale anche per le compagne Elena Ricci e Nadine Santificetur che corrono i 100 ostacoli in 14″65 e 14″69. Fuori dalla finale l’altra grifetta Benedetta Scarponi 37.62 nel giavellotto). Nei 10 km di marcia, quindicesima Sasha Grafeo (52’56”) anche lei dell’Arcs Cus Perugia. Sesta nel lancio del martello la ternana della Bracco Serena Argenti che chiude a 55.32. Ottava nell’eptathlon la junior perugina, da quest’anno all’Avis Macerata, Martina Mazzola (4388 punti). Quinto il ternano Leonardo Capotosti nei 400 ostacoli con 51.55. Nel disco nono Alessio Costanzi (Imola Sacmi) con 46.76 e 11esimo Alessio Dolciami della Libertas Orvieto con 44.47.

OTTIMO NONO POSTO Per la Coppa Italia, nona l’Arcs Cus Perugia con le ragazze.

 

289 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.