MOZIONE DEL CENTRODESTRA PER PORRE FINE AI DISAGI

BASTIA UMBRA – L’ENTE Ferrovie aveva annunciato da tempo la chiusura del passaggio a livello automatico sulla Strada Regionale 147 Assisana, tra Bastiola e Ospedalicchio, per sostituirlo con un passaggio a livello comandato a distanza, più sicuro. A fine 2018 la sostituzione è stata concretizzata con tempi di attesa per l’attraversamento dei veicoli più lunghi e disagevoli. MOLTE le polemiche negli ultimi due mesi, alle quali si aggiunge da parte dei gruppi consiliari della maggioranza comunale di Centrodestra la presentazione di una mozione in consiglio comunale per fare completa chiarezza sulla vicenda e di un’interrogazione all’Assemblea regionale Umbria per sollecitare una soluzione rapida e concreta. Dal 2004 esiste una convezione tra Regione, Comune e Rete ferroviaria per progettare il sottovia ferroviario in sostituzione del passaggio a livello. L’accordo dispone di uno stanziamento di 4 milioni e mezzo per realizzare il progetto e l’opera, che ora rischia di essere perduto. «SI DEVE fare chiarezza e risolvere il problema – ha detto il consigliere comunale di Forza Italia Franco Possati, estensore della mozione –. Il Consiglio comunale è la sede più adatta per un confronto pubblico che chiarisca ogni aspetto e per ribadire la volontà di costruire il sottopasso ferroviario». L’accordo esistente prevedeva che fosse la Provincia a preparare il progetto tecnico, che forse ora potrebbe essere affidato alla Rfi.

175 Visite totali, 2 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.