IL TECNICO DEL CANNARA, FARSI, CHIEDE AI SUOI DI SFODERARE LA MASSIMA GRINTA – SUL FRONTE DEL BASTIA MISTER BONURA SI DICE FIDUCIOSO SULL’ESITO DELLA GARA

Alle squadre anche gli auguri dei rispettivi sindaci: «Che la partita rafforzi l’amicizia»

BONURA «Pronti a dare tutto come abbiamo fatto nel recente passato»

Qui Bastia L’ottimismo del tecnico «Ho la massima fiducia nei miei ragazzi»

Bastia Umbra ANCORA una scontro diretto del Bastia con il Cannara in trasferta allo ‘Spoletini’ che viene anticipato oggi in vista della gara successiva in programma mercoledì 16 gennaio. I due sindaci, Gareggia di Cannara e Ansideri di Bastia, hanno formulato auguri che la partita rafforzi l’amicizia tra i due Comuni. Per la squadra di mister Marco Bonura è un momento favorevole, dopo la vittoria con la Sinalunghese e il prezioso pareggio con il Ponsacco di domenica che sta stretto al Bastia. La rosa disponibile è ridotta all’osso a causa della squalifica di Santeramo e dell’assenza per infortunio dell’ottimo Lorenzo Belli, protagonista nelle due gare. «DOBBIAMO fare i conti con la realtà – osserva il tecnico Bonura –, pronti a dare tutto come abbiamo fatto nel recente passato. Da tenere conto che il Cannara ha un’ottima difesa e dovremo munirci di pazienza per puntare ad un buon risultato. Ho fiducia nei miei ragazzi che giocheranno a viso aperto come sempre e il tempo sembra darci ragione». Dalla saggezza di Bonura al proverbiale entusiasmo del presidente Sandro Mammoli: «Ho promesso una cena a tutti in caso di vittoria oggi – ha detto –, ma dovremo essere anche saggi per evitare inutili squalifiche. Il nostro obiettivo della stazione è la salvezza e dovremo conquistarla prima possibile». Quanto agli annunciati nuovi arrivi? «Stiamo lavorando per perfezionarne due con la possibilità di un terzo. Per dare un segnale di incoraggiamento ho liquidato tutte le pendenze finanziarie a dimostrazione che siamo dirigenti seri di una società affidabile». Un’altra bella notizia, in apertura 2019, è il messaggio inviato da Federico Cherubini, ex calciatore del Bastia oggi dirigente Juventus, che in questa veste si è complimentato con la società del Bastia, in particolare con la Scuola Calcio per i risultati nella gestione del settore giovanile. BASTIA (4-3-3): Bruno, Mazzone, Bokoko, Conti, Marani, Bagnai, Rosignoli, Trinchese, Tascini, Boldini, Bura. Allenatore Marco Bonura. m.s.

Qui Cannara Mister Farsi «Pronti a reagire per ripartire subito»

Cannara RIPARTIRE subito. La parola d’ordine in casa Cannara con il tecnico Francesco Farsi che si aspetta una grande reazione dai suoi nel derby che oggi metterà di fronte il Bastia con fischio di inizio alle ore 14,30 allo Spoletini. Si gioca in anticipo, in vista del turno infrasettimanale che mercoledì prossimo vedrà il Cannara di scena a Massa. Intanto però c’è da pensare al Bastia, affrontato già due volte nel corso della stagione, con Farsi che mette in guardia i suoi. «I RISULTATI parlano chiaro – sottolinea il tecnico – e dicono che il Bastia è una squadra in salute. Ha battuto la Sinalunghese prima della sosta e domenica scorsa ha sfiorato la vittoria contro il Ponsacco. Dovremo fare molta attenzione anche perché è un derby, una partita che fa storia a sé. D’altra parte – continua Farsi – confido molto nella voglia dei miei di reagire subito alla sconfitta di Piancastagnaio». Con tre reti subite in un colpo solo a fronte delle 12 incassate nelle 19 partite precedenti. «Questo infatti è un motivo in più per mettere in evidenza il fatto che sia stata una Befana storta, diciamo così. Al di là dell’avversario, del derby e del campanilismo, quella contro il Bastia è una gara importantissima per la classifica. La formazione di Bonura occupa l’ultima piazza dei playout e dista da noi 5 punti. Dobbiamo solo pensare a fare risultato per non complicarci la vita e crearci situazioni alle quali non voglio neanche pensare. Certo, dall’altra parte avremo un avversario molto tosto ma noi dobbiamo fare la nostra partita». Farsi ritrova Raccichini, Subbicini e Bolletta dopo la squalifica, sebbene Bolletta sia alle prese con qualche acciacco. Ancora ai box invece Curti che ha ripreso a correre in settimana. Fari puntati sul grande ex, Dario Colombi, nella prima parte di stagione al Bastia. CANNARA (3-5-2): Battistelli; Laborie, Ciurnelli, Ricci; Lucaroni, Menchinella, Goretti, Colombi, Trequattrini; Raccichini, Di Giuseppe. A disp.: Miccio, Subbicini, Lolli, Colarieti, Camilletti, De Sanctis, Bolletta, Fastellini, Cardarelli. All.: Farsi Nicola Agostini

344 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.