Calcio Eccellenza

Una volta che la dirigenza del Bastia Calcio ha capito che non c’erano possibilità di ritorno in D, il gruppo guidato da Sandro Mammoli confermato presidente ha messo a punto un progetto per ripartire dall’Eccellenza. Questo è il motivo principale della scelta del nuovo allenatore Carlo Alberto Caporali. Chi è Caporali? Un uomo di 35 anni dedito al calcio, giovane ma già molto esperto, perché infortunatosi a soli 21 anni ha scelto la panchina da 23enne. Numerose le esperienze: iniziato a Valfabbrica e passato anche a Foligno in serie D e l’ultimo anno alla guida del Branca che ha portato in Eccellenza. «Contattato dal presidente Mammoli – ha detto
il tecnico – non ho avuto esitazioni. Mi convince il progetto di riportare il Bastia in serie D e mi interessa questa piazza, che è tra le poche città umbre importanti con un team potagonista». Sentimenti che interpretano le speranze dei tifosi: diventeranno realtà? «Con un gran lavoro e una squadra che risponda alle mie esigenze ce la faremo. Il mio modulo è offensivo (4-3-3 o 4-3-2-1) e con questi criteri stiamo costruendo la squadra». Quando il ritiro? «Dopo Ferragosto in quanto il campionato partirà tra fine settembre e ottobre. Abbiamo iniziato con stage per i giovani per selezionare ragazzi da portare in prima squadra». La chiave del successo? «L’entusiasmo nostro e dei ragazzi, capace di coinvolgere i tifosi». m.s.

 358 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.