Gli agenti del commissariato insospettiti dalle frasi sconnesse pronunciate dal 25enne

BASTIA UMBRA Ancora controlli straordinari ad Assisi e Bastia Umbra, con due persone nei guai. Si tratta di un ventenne extracomunitario di origini marocchine, allontanatosi dal centro di accoglienza di Lampedusa per raggiungere alcuni parenti in zona ma che, trovato nella stazione ferroviaria, sarà espulso, e di un 25enne italiano che, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza con tanto di ritiro della patente di guida. Nello specifico il 20enne marocchino, rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria di Santa Maria degli Angeli è risultato irregolare sul territorio nazionale e senza nessun valido documento di identità. Per questo è stato denunciato per inosservanza nei confronti delle leggi sull’immigrazione e sarà a breve espulso. Il giovane italiano di 25 anni, fermato invece per durante dei controlli straordinari a Bastia Umbra, si è dimostrato decisamente alterato a causa dell’assunzione di bevande alcoliche, comportamento questo contraddistinto da alito pesante, linguaggio sconnesso e difficoltà nella deambulazione. Coadiuvati da una pattuglia della polizia stradale, gli agenti del commissariato di Assisi agli ordini del vicequestore aggiunto Francesca Domenica di Luca hanno sottoposto il giovane ad accertamento etilometrico; per lui, come detto, denuncia per guida in stato di ebrezza alcoolica con immediato ritiro della patente di guida.
F.P.

 141 Visite totali,  3 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.