Lungarotti moderatamente soddisfatta: «Esperimento alla base dei progetti per rafforzare l’Agenda digitale»
BASTIA UMBRA L’amministrazione comunale tira le somme della ‘Vetrina Virtuale’,l’iniziativa del periodo natalizio concordata con Confcommercio, Consorzio Bastia City Mall,Confesercenti, Fipe e l’Ente Palio. L’obiettivo era sostenere le attività commerciali per superare i limiti imposti dal Coronavirus e creare nuove opportunità attraverso internet. All’iniziativa hanno aderito 100 attività commerciali, le visite sono state 27.500, mentre i cittadini hanno scaricato 514 coupon. I risultati ottenuti sono in linea con le aspettative? «Forse si poteva ottenere di più – ha detto il sindaco Paola Lungarotti (foto) –, ma visto che i decreti con le regole di comportamento a Natale sono stati molto incerti, le nostre iniziative sono partite un po’ tardi. Tuttavia, la Vetrina Virtuale ha aperto percorsi innovativi che saranno utili per scelte future. Questo è anche il parere degli operatori economici che abbiamo incontrato tre giorni fa insieme ad assessori e ai tecnici del gruppo di progettazione». Quali sono state quindi le conclusioni? «Commercianti e rappresentati degli esercizi pubblici hanno espresso gratitudine per quanto abbiamo fatto da fine novembre al 6 gennaio. E’ stata espressa una valutazione condivisa sul fatto che la Vetrina è stata una sperimentazione utile e che sarà alla base dei nuovi progetti per rafforzare l’Agenda digitale». E’ stata presa in considerazione la possibilità di preparare idee valide per il post-pandemia? «Il gruppo di progettazione – ha concluso il sindaco – è al lavoro proprio per questo obiettivo». m.s

 126 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.