LA QUESTIONE
BASTIA UMBRA Al Night senza la mascherina. Dipendenti e clienti del locale notturno sono stati sorpresi dagli agenti del commissariato di Assisi guidato dal vicequestore aggiunto Francesca Domenica Di Luca. Il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, previsto dalla normativa anti-Covid ha fatto scattare la multa di 400 euro nei confronti del titolare del locale.
Nel centro di Bastia Umbra i poliziotti hanno multato un barista per aver posizionato tavoli e panche davanti al locale favorendo l’assembramento dei clienti. Anche in questo caso nei confronti del titolare è stata comminata una sanzione di 400 euro. I controlli disposti dalla questura verranno ulteriormente intensificati e proseguiranno anche nelle prossime settimane. Con l’ingresso, da ieri, dell’Umbria in zona bianca il sindaco di Bastia Umbra Paola Lungarotti invita i cittadini a non abbassare la guardia: «Non ci sono più restrizioni di orario ma resta l’obbligo di indossare la mascherina, rispettare il distanziamento, sanificare e arieggiare i luoghi al chiuso, igienizzare le mani ed evitare gli assembramenti. Dobbiamo continuare a rispettare queste regole se vogliamo tutelare la salute, favorire la ripresa economica e tornare gradualmente e responsabilmente alla normalità». Nel Comune di Bastia a ieri le persone positive erano 14, i guariti totali 1846.
Massimiliano Camilletti

 334 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.